Martedì, 16 Luglio 2024
Attualità

Il contibuto della Fanzinoteca per una nuova tesi di laurea, questa volta all'Accademia di Macerata

Dalla Fanzinoteca giunge un valido sostegno per gli studenti, un concreto servizio gratuito di consulenza, supervisione, tutoraggio con assistenza esterna per tesi di laurea, progetti di studio e ricerca in materia

A meno di 2 mesi dalla discussione per l'ultima Tesi di Laurea all'Università di Roma Tre, seguita con l'ausilio dell'esperto nazionale Gianluca Umiliacchi, la Fanzinoteca d'Itali 0.2 - Centro Nazionale Studi Fanzine ritorna 'in sella' e riparte con l'ennesimo supporto di assistenza esterna per tesi dedicata all'universo delle auto-edizioni fanzinare nazionali.

Questa volta si tratta della Tesi Magistrale dell'Accademia di Belle Arti di Macerata, per il Biennio di Graphic Design e Comunicazione Visiva GDCV, della laureanda Sara Salvatori, studentessa ben consapevole che la sua tesi è un traguardo, a seguito di un non semplice percorso didattico di grande importanza che attesta le conoscenze e competenze acquisite. Redigere una tesi di laurea non è mai facile, sia perché spesso lungo il percorso gli ostacoli sono numerosi, sia perché nella maggior parte dei casi è necessario recuperare una quantità di materiale informativo e documentario. "Ancora di più - aggiunge Umiliacchi - se l'elaborato si desidera realizzarlo al mondo misconosciuto e, in Italia, ben poco compreso delle auto-edizioni fanzinare nazionali. Per questi motivi, diventa significativa l’opportunità gratuita di sostegno ed accompagnamento che la Fanzinoteca d'Italia 0.2 propone da oltre 20 anni, grazie alle esclusive capacità e competente che garantiscono, con professionalità e grande esperienza, un efficace orientamento ed un concreto aiuto nell'elaborazione della stessa tesi. Unico 'pagamento' richiesto per l'enorme mole di lavoro è l’obbligo della consegna di una copia cartacea della tesi per poterla inserire fra i documenti di studio, rintracciabili nell'Archivio e nel Progetto 'Mappatura Tesi di Laurea Fanzine'".

Dalla Fanzinoteca giunge un valido sostegno per gli studenti, un concreto servizio gratuito di consulenza, supervisione, tutoraggio con assistenza esterna per tesi di laurea, progetti di studio e ricerca in materia. "Da oltre 20 anni infatti - aggiunge Umiliacchi - il nostro servizio ha consentito a numerosi laureandi provenienti da diverse Università italiane di discutere eccellenti tesi di laurea in materia di auto-edizioni fanzinare. A partire dalla prima tesi di laurea, Anno Universitario 2000/2001, l'esperto Umiliacchi ha supportato la realizzazione di 10 tesi completamente dedicate all'editoria fanzinara italiana, oltre alla partecipazione e collaborazione con altre più di 30 tesi tramite interviste, documentazioni e consultazioni. Una attività unica, come unico è l'esperto in materia, che segue a 360° gradi, passo per passo, tutto l'iter della tesi dal titolo fino alla biblio/fanzinografia, con un potenziamento delle azioni di supporto per mezzo degli oltre 12.000 documenti fanzinotecari presenti in sede, l'unico Archivio pubblico in tutta Italia, e la documentazione dell'esclusivo progetto internazionale 'Mappatura Tesi di Laurea Fanzine', giunto al suo nono anno di attività".

Dall'Università di Trieste a Sassari, ampia l’azione di supporto su tutto il territorio italiano, dal Nord al Sud. L’esclusiva realtà della Fanzinoteca d'Italia 0.2 - Centro Nazionale Studi Fanzine dedicata al recupero, alla salvaguardia e alla promozione delle auto-edizioni fanzinare, è il punto di riferimento per fanzinari, autori, e tutti interessati all'universo delle auto-edizione, oltre a studiosi e universitari.


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il contibuto della Fanzinoteca per una nuova tesi di laurea, questa volta all'Accademia di Macerata
ForlìToday è in caricamento