Festa Artusiana / Forlimpopoli

Turismo, alla Festa Artusiana si presenta il progetto Romagna Autentica

La Guida rappresenta uno dei tasselli fondamentali di "Romagna Autentica", progetto pensato da Mediatip che unisce e promuove il turismo locale grazie alla collaborazione di Visit Romagna, Unpli Emilia Romagna, Gal delta 2000, Gal L’Altra Romagna e Gal Valli Marecchia e Conca

Sono 170 gli appuntamenti, in programma fino a gennaio 2024, racchiusi e sintetizzati nella “Guida a Sagre e Feste – Destinazione Romagna 2023”: un libretto di 196 pagine, una narrazione accompagnata da descrizioni e immagini che verrà consegnata martedì sera alla Festa Artusiana. La Guida rappresenta uno dei tasselli fondamentali di "Romagna Autentica", progetto pensato da Mediatip che unisce e promuove il turismo locale grazie alla collaborazione di Visit Romagna, Unpli Emilia Romagna, Gal delta 2000, Gal L’Altra Romagna e Gal Valli Marecchia e Conca. 

Stampato in 4.000 copie, il libretto sarà venduto in tutte le edicole romagnole e distribuito direttamente nelle sagre e nelle proloco Unpli. Tramite Visit Romagna, la guida sarà inoltre portata nelle principali fiere turistiche italiane ed estere. Il progetto Romagna Autentica mira a unire la creatività e la forza di oltre 140 Proloco dei territori di Ferrara, Forlì-Cesena, Ravenna e Rimini, con più di 1.000 volontari coinvolti, alla professionalità e alle competenze di Visit Romagna e dei tre Gal del territorio.

Il primo step del progetto ha previsto il coinvolgimento delle proloco territoriali per raccogliere i dati sulle manifestazioni da loro organizzate e creare il primo database di tutti gli eventi della destinazione, che è stato inserito su  www.sagreinromagna.it e www.sagreinemilia.it che contano migliaia di visite al giorno. Il passo successivo ha permesso di trasformare l’archivio digitale in una pubblicazione cartacea, divenuta realtà con la “Guida a Sagre e Feste – Destinazione Romagna 2023”.

Attraverso il terzo step, quello più ambizioso, gli enti coinvolti faranno squadra per mettere a sistema le “esperienze” organizzate nei territori della Destinazione durante le sagre e poi per tutto l’anno: visite guidate, mostre, musei, camminate, escursioni, degustazioni. All’atto pratico, l’iniziativa si tradurrà nel lancio della Romagna Gift Card: un buono del valore di 20 euro che sarà venduto online e che potrà essere usato in una qualsiasi delle feste aderenti per la ristorazione o le esperienze.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Turismo, alla Festa Artusiana si presenta il progetto Romagna Autentica
ForlìToday è in caricamento