Aziende » Alimentazione » Enoteca »

Drei Donà Tenuta la Palazza

  • Enoteca / Azienda Vitivinicola
  • Via del Tesoro · 23 · Forlì · 47121 Vecchiazzano / Vai alla Mappa
  • Mostra telefono

La tenuta Drei Donà sorge sulle dolci colline romagnole della  zona DOC Predappio a sud di Forlì. Questa è la terra dove è nato il Sangiovese, il cui vino era conosciuto e prodotto fin dai tempi degli antichi Etruschi: una lunga tradizione che giunge fino ad noi (non a caso “Sanzvé” era “IL Vino” nell’antica lingua Etrusca e “Sanzvé” è il Sangiovese per i Romagnoli ancora oggi).

Questo fil rouge fa sì che la nostra filosofia sia di rimanere sempre fedeli al nostro terroir anche quando il mercato richiederebbe scelte più accattivanti. Dei 23 ettari vitati, condotti in regime di agricoltura biologica e biodinamica, la maggior parte è dedicata ai vigneti di Sangiovese da cui nascono il classico Predappio Doc “Notturno” e la Riserva “Vigna del Pruno”. Ma dalla visione futurista di Claudio Drei Donà sono nati anche “Il Tornese”, primo grande bianco da uve internazionali in Romagna, il rosso “Magnificat”, primo Cabernet Sauvignon  “single vineyard” di Romagna, e da un micro appezzamento di vigna di appena 0,85 ettari coltivati con tre diverse uve si ottiene, non in tutte le annate, la Gran Riserva “Graf Noir”. Dalla tenuta si producono anche due grappe invecchiate e un olio extra-vergine.

La merce si può ordinare tramite:

lo SHOP del sito internet: www.dreidona.it

via mail: palazza@dreidona.it

tramite Whatsapp: 3478635152

Verrà consegnata tramite corriere.


Informazioni

Sono il titolare dell'azienda: voglio apportare delle modifiche

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Potrebbe Interessarti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ForlìToday è in caricamento