CBD per la pelle: un alleato prezioso per difenderla dagli agenti esterni

Lo sapevi che i prodotti a base di CBD estratto dai semi di canapa possono aiutare a rinforzare dall’interno il nutrimento di cui la pelle ha bisogno? grazie alla loro capacità rigenerativa, agendo sul sistema immunitario e con proprietà antistress e anti ossidative.

I ritmi di vita di ogni giorno sono spesso incalzanti e piuttosto accelerati, con impegni pressanti che rischiano di minare il benessere fisico, considerato un valore primario.

Mantenersi al passo non sempre è facile, talvolta logorante e causa di stress, tanto che nella maggior parte dei casi il corpo umano fatica davvero molto per mantenere gli equilibri.

Agenti esterni come lo stress, unito all’inquinamento atmosferico, ai raggi solari, all’affaticamento, talvolta possono avere la meglio sul nostro fisico attaccando la nostra prima barriera: la pelle.

Diverse cause che minano la salute dello scudo protettivo del nostro corpo, sempre più spesso aggredito e maltrattato, rischiano con il tempo di generare vere e proprie malattie della pelle.

L’utilizzo di creme al CBD può sicuramente contribuire con successo alla salute della pelle preservandola, apportando benefici a lungo termine e benessere, per affrontare con energia le sfide quotidiane.

Se stai cercando anche tu informazioni più dettagliate sull’utilizzo di prodotti a base di CBD per la pelle sei nel posto giusto, continua a leggere e scoprirai come dagli studi dei principi attivi dei cannabinoidi derivati dalla cannabis sativa, si arriva alla produzione di creme per la pelle sicure al 100%.

Vi sono infatti diversi prodotti derivati dai semi di canapa e dei suoi estratti, selezionando i migliori tra i cento cannabinoidi che la pianta contiene. Puoi ricorrere ad aziende certificate da terze parti - una di queste è Canzon - in merito al contenuto di CBD.

Il sistema endocannabinoide

Negli anni si sono spesi molti studi e ricerche sugli endocannabinoidi: infatti risale solo ad una ventina di anni fa la scoperta che il nostro corpo li produce, grazie alla presenza nell’organismo del sistema endocannabinoide, strettamente collegato con il sistema nervoso.

I recettori di questo sistema sono distribuiti in tutto il nostro corpo, dal cervello agli organi.

Con riferimento ai prodotti per la pelle a base di CBD è importante sapere che:

  • Il recettore CB1 è il più abbondante nel cervello e presente anche in tutto il resto del corpo con minore intensità 
  • Il recettore CB2 è strettamente correlato al sistema immunitario
  • Entrambi sono lipidici 
  • Dagli studi emerge che il nostro corpo li produce senza farne “riserva”, ovvero vengono prodotti se servono

Gli endocannabinoidi servono al nostro corpo in molteplici situazioni nelle quali siamo coinvolti non solo fisicamente e nel caso specifico della pelle hanno diverse proprietà:

  • Anti stress
  • Anti ossidativi
  • Antinfiammatori
  • Integrano in generale disfunzioni

Mettendo queste proprietà in relazione con le sollecitazioni che ogni giorno riceve la nostra pelle (senza considerare direttamente le malattie della pelle) ti renderai conto che nella tua giornata molte variabili contribuiscono a stressarla ed invecchiarla.

Sono tanti i fattori che contribuiscono al cosiddetto “stress ossidativo”, responsabile di accelerare l’usura e il logorio della nostra pelle, come per esempio l’inquinamento atmosferico, i raggi solari, il fumo, l’alimentazione scorretta, la diminuzione o il disturbo del sonno, lo stress.

Inutile sottolineare l’importanza dell’attivazione lipidica del sistema endocannabinoide, sia per quanto riguarda il sistema immunitario che bisogna assolutamente rafforzare per garantirsi una pelle sana e protetta sia per ripararla e fortificare il suo effetto barriera.

Se il nostro organismo da solo non supporta tale bisogno, meglio ricorrere a creme specifiche che rappresentino un valido aiuto in tal senso. 

I segni del tempo

Numerosi studi stanno attribuendo al CBD per la pelle capacità emollienti e proprietà antinfiammatorie veramente efficaci, per contrastare gli effetti tipici dello scorrere del tempo sul nostro organismo cellulare.

La pelle, che svolge un ruolo importantissimo, inevitabilmente risente di infiammazioni che con il tempo possono diventare croniche e solitamente non sono immediatamente rilevabili.

Se poi si pensa che con il trascorrere degli anni si assiste alla riduzione dello spessore della pelle, allora il ricorrere a creme a base di CBD può essere una valida soluzione, grazie alle proprietà antiossidanti e alla possibilità di contribuire al recupero della tonicità della pelle. 

Creme a base di retinolo e dalle proprietà antinfiammatorie, permettono di proteggere la pelle dai radicali liberi, favorendo il rinnovamento delle cellule e apportando i necessari valori di idratazione, affinché la pelle possa mantenersi elastica e giovane più a lungo.

I disturbi della pelle, dalla perdita di elasticità alla secchezza, dalle rughe al colorito spento, dalla disomogeneità o presenza di macchie in alcune zone, possono essere certamente trattati e gestiti esternamente. Sono infatti disponibili diverse soluzioni che aiutano molto nel tentativo di recupero del suo stato ottimale.

Per far fronte all’impoverimento della pelle, dovuto ai fattori di cui abbiamo ampiamente parlato, il CBD contribuisce alla stimolazione del sistema endocannabinoide che, come si è visto, produce naturalmente tutto quello che è necessario per favorire il rinnovamento cellulare della nostra pelle.

Per prenderti cura della pelle, puoi trovare sul mercato creme contenenti CBD giorno o notte, sieri anti age e creme idratanti. Tutte rigorosamente senza alcun effetto psicotropo ma in grado di apportare solo benefici antinfiammatori e antiossidanti derivati dai semi di canapa e perciò di natura organica.

Giunto a questo punto, sarà di certo evidente che il sistema endocannabinoide, il nostro sistema immunitario e le ghiandole sebacee in generale sono strettamente collegate e sollecitate dai cannabinoidi e insieme possono molto rispetto al processo di invecchiamento o alle cause di stress, a cui il nostro organismo è sottoposto. 

La possibilità di gestire i processi infiammatori, attraverso l’aiuto di prodotti antinfiammatori e anti ossidanti a base di CBD, permette di potenziare l’effetto dei prodotti cosmetici e di cura della pelle, grazie ai principi attivi contenuti in tali prodotti.

Dopo aver approfondito tali considerazioni, occorre aggiungere il fatto che il CBD viene ritenuto un ingrediente in grado di apportare diversi vantaggi sotto diversi punti di vista. Questo vuol dire che l’utilizzo di prodotti che lo contengono diventa ancora più interessante. 

Si pensi anche, per esempio, alla ritrovata bellezza della pelle, causata dall’uso di prodotti a base di cristalli di CBD, solo per fare un esempio.

Una selezione rigorosa

Puoi utilizzare quindi gli estratti di canapa sativa nei tuoi prodotti cosmetici, con la certezza che i risultati saranno sorprendenti ed efficaci dato che il CBD può rappresentare l’aggiunta di benefici, grazie alle sue capacità di stimolare i recettori del sistema endocannabinoide.

L’importante è verificare il risultato di questi unguenti o delle creme cosmetiche, selezionando con attenzione il produttore, in modo da garantirti determinati standard di controllo e sicurezza, che non espongano la tua pelle ad alcun rischio.

È preferibile dunque rivolgersi a brand che rispettano canoni di sicurezza, tra i tanti disponibili nel mercato, molti dei quali non sempre possono assicurare il superamento di controlli o il rispetto dei criteri di qualità stabiliti.  

Ancora molte aziende non rispettano, infatti, la regolamentazione dei prodotti derivati dalla cannabis sativa e dell’utilizzo dei semi di canapa. Per tale ragione è meglio ricorrere a quelle in grado di investire in ricerca e sviluppo, in modo da ricorrere a prodotti che non mettano a repentaglio la tua salute. 

Aziende competenti e attendibili possono infatti certificare una filiera controllata e proporre sul mercato prodotti privi di thc, o con contenuti entro i limiti consentiti. Prodotti che ti aiutano concretamente in presenza di disturbi della pelle causati da disfunzioni delle ghiandole sebacee, come l’acne o la psoriasi

I prodotti a base di CBD estratto dai semi di canapa possono aiutare a rinforzare dall’interno il nutrimento di cui la pelle ha bisogno, grazie alla loro capacità rigenerativa, agendo sul sistema immunitario e con proprietà antistress e anti ossidative.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, il bollettino domenicale: altri contagiati nel Forlivese

  • Non ce l'ha fatta il motociclista tamponato da un'auto: era un volto noto della città

  • Coronavirus, ci sono i primi due studenti positivi: nessuna chiusura di classi e scuole

  • Coronavirus, altri quattro casi a Predappio. Tra i contagiati anche uno studente

  • Coronavirus, 5 pazienti in terapia intensiva. Scoppia un nuovo focolaio a Predappio

  • Denis Dosio, tanta sofferenza dietro il successo: confessione in lacrime al Grande Fratello

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ForlìToday è in caricamento