rotate-mobile
Sabato, 22 Giugno 2024

Sentite le emozioni nello stomaco? No, non dovete prendere il 'Gaviscon'

Mettete a tacere la vostra materia grigia e cominciate a dare attenzione a cosa sta succedendo in questo momento nel vostro corpo, mhhh cosa percepite? Sentite rabbia all’altezza del petto?

E’ l’alba di un nuovo giorno e come sempre sentite un rumore ridondante attorno voi, è la celeberrima sveglia che suona! Panic moment... Nooo! In questo momento penserete 'Chi me lo fa fare di svegliarmi, proprio ora!'. Sì, è proprio così quando ci si desta da un riposo notturno il nostro corpo esprime diversi (oserei dire) sentori di emozione. Che cos’è l’emozione? Mhhh... potrei dirvi che il vostro pc (il corpo) da ottimo hardware elabora tutto quell’andare e venire circolatorio di informazioni le (emozioni) che sono i nostri software.

L’emozione dura circa 3 secondi: veloce, eloquente e enfatizzante. Avete presente la prima volta che vi siete innamorati? O che vi siete avvicinati all’altro in qualità di conquistatori? Woouuuuuu!!! Le super farfalle hanno preso possesso volando nel corpo: sguardo intorpidito, guance rossastre tipo Heidi e la vostra voce si presenta con tonalità talmente bassa che neanche un ausilio uditivo come l'Amplifon vi può percepire. Noi siamo particelle di emozioni che esprimiamo e comunichiamo attraverso il connubio mente-corpo. 

A tal proposito consiglio come libretto di istruzioni di prendere sotto mano il cartone animato ‘Inside Out’...Fighissimo! Sicuramente dopo la visione di questo cartone sarete talmente energizzati da conquistare il  momento che state vivendo con tutti voi stessi! Come? Beh...Fermatevi ora! Mettete a tacere la vostra materia grigia e cominciate a dare attenzione a cosa sta succedendo in questo momento nel vostro corpo, mhhh cosa percepite? Sentite rabbia all’altezza del petto? O un leggero turbinio di gioia nello stomaco? Non vi preoccupate non occorre nessun ‘Gaviscon’ sono le vostre emozioni che circolano nel vostro corpo. Ogni giorno, ogni mattina potete scegliere di svegliarvi mantenendo il sorriso splendente perché d’ora in poi esiste un amore incondizionato dentro di voi che Battisti citava così: ‘tu chiamale se vuoi...Emozioni’.

Si parla di

Sentite le emozioni nello stomaco? No, non dovete prendere il 'Gaviscon'

ForlìToday è in caricamento