rotate-mobile
Venerdì, 27 Gennaio 2023
Le pagelle di Matteo

Le pagelle di Matteo

A cura di Matteo Tartaretti

Le Pagelle di Carpi-Forlì: il calcio a volte sa essere crudele

Cede di misura il Forlì (1-0) che nonostante una gara pressoché perfetta, soccombe ad un colpo di testa di Boccaccini all'84°

Cede di misura il Forlì (1-0) che nonostante una gara pressoché perfetta, soccombe ad un colpo di testa di Boccaccini all'84°. 

RAVAIOLI 6,5: Preciso sulle palle alte, risponde da campione su un bolide dalla distanza; ancora una volta non può fare nulla sul goal.

FORNARI 7: Forza fisica a palate e tanta spinta sulla fascia; chiude bene in fase difensiva facendo bene la diagonale. 

RONCHI 6: Gara perfetta se non fosse che si perde Boccaccini sul goal che costa la sconfitta.

MAINI 7: Il suo ritorno al centro della difesa è un toccasana per l'intero reparto; imposta, chiude e si fa pericoloso in area avversaria. 

FUSCO 6,5: Prende coraggio e finalmente offre una gara condita da tanta sostanza.

BALLARDINI A. 7,5: Ex di turno, gioca come vertice basso catalizzando palloni e sfornando giocate al bacio: insuperabile!

FARNETI 6: Inizia timido poi tira fuori il carattere e va due volte vicino al bersaglio. 

RRAPAJ 6,5: Inizia da terzo di centrocampo, termina come trequartista; duttilità e qualità di gioco le sue caratteristiche. 

CAPRIONI 6,5: Collante instancabile tra centrocampo e attacco, si divora però un'occasione che grida vendetta. 

MANARA 5,5: Ha le qualità per incidere molto di più e oggi si doveva osare qualcosa in più. 

TASCINI 6: Fa reparto da solo ma spesso è poco supportato, anche lui sotto porta poteva fare meglio ma nel complesso il suo lo fa.

Dal 55° BALLARDINI E. 5,5: Non era al meglio e così Graffiedi lo tiene a riposo; peccato che le due occasioni migliori per segnare capitino proprio sui suoi piedi e oggi il nostro "Vichingo" non è in giornata e sbaglia. 

Dal 62° VARRIALE 5,5: Il "pocho" non punge e si perde in qualche piroetta di troppo: urge ritrovarlo il prima possibile. 

Dal 78° ELEONORI 5: Le gambe tremano e portano a sbagliare anche i passaggi più semplici. 

Dall'87° GASPERONI n.g.

All. GRAFFIEDI 6,5: Gara interpretata al meglio puniti solo da un episodio. 

VOTO DI SQUADRA 6,5: I ragazzi avrebbero meritato molto di più per quello visto sul campo ma il calcio a volte sa essere crudele; nonostante la sconfitta il voto però resta comunque positivo perché con questa base si può solo migliorare. 

Si parla di

Le Pagelle di Carpi-Forlì: il calcio a volte sa essere crudele

ForlìToday è in caricamento