Martedì, 22 Giugno 2021
Le pagelle di Matteo

Opinioni

Le pagelle di Matteo

A cura di Matteo Tartaretti

Le pagelle di Lentigione-Forlì: i biancorossi lottano per Paolo, peccato per il risultato

Galletti che avrebbero voluto dedicare l'intera posta in palio alla scomparsa del segretario Paolo Spada e che invece subiscono il pari del Lentigione al minuto 88°

Porta a casa un punto il Forlì che sul campo del Lentigione impatta per 1 a 1 al termine di un match combattuto ma allo stesso tempo equilibrato. Galletti che avrebbero voluto dedicare l'intera posta in palio alla scomparsa del segretario Paolo Spada e che invece subiscono il pari del Lentigione al minuto 88° da parte di Tozzi che risponde così al vantaggio di Gasperoni al minuto 59°.

DE GORI 7: Anche oggi compie due interventi prodigiosi che tengono a galla la squadra, nulla può sul goal del pari.

ZAMAGNI 6,5: Ordinato e sicuro, offre una buona prestazione; da strappa lacrime quando al momento del vantaggio corre ad appendere alla rete la maglia con la dedica per Paolo Spada.

BIASIOL 7: Quanto ci eri mancato Eric; solido e attento non perde mai un duello.

GASPERONI 7: Dopo la bella prova di domenica scorsa, ripaga la fiducia del mister con una rete da incorniciare.

FERRARI 6: Grida vendetta il suo colpo di testa che poteva chiudere il match, nel complesso gioca spesso di sponda in aiuto dei compagni.

BUONOCUNTO 6: Imposta e da ordine alla manovra ma una ammonizione precoce ne compromette il match.

GKERTSOS 6: Tiene bene nella sua fascia di competenza, sempre pericoloso quando si spinge in avanti.

PIVA 6: Bene nelle chiusure, rompe le giocate degli avversari con grandi risultati.

TORTORI 6: Sempre temibile quando è palla al piede, ha però sulla coscienza l'occasione che gli capita nella ripresa dove fallisce il raddoppio.

GIGLIOTTI 5,5: Un pò troppo estraneo dal gioco, forse il campo piccolo e stretto non lo aiuta.

SABATO 7: Sempre posizionato al posto giusto, limita un cliente come Barranca che non è certamente uno dei semplici.

Dal 69° GIACOBBI 5,5: Gettato nella mischia, opera più di spada che di fioretto.

Dal 71° BALLARDINI 5,5: Fatica anche il nostro "vichingo" a resistere alla pressione dei padroni di casa, abbassando così troppo la squadra.

Dall'81° POZZEBON n.g.

Dall'88° SEDIOLI n.g.

ALL. ANGELINI 6: Paga la scelta di schierare Gasperoni dall'inizio e buono l'atteggiamento della squadra, peccato per il finale quando si doveva soffrire un pò meno.

VOTO DI SQUADRA 6,5: Il pensiero di tutti non può che correre al nostro Paolo Spada e i ragazzi lottano e provano in tutti i modi a dargli la gioia più grande; peccato per il risultato finale ma siamo sicuri che lui li avrebbe comunque elogiati per il match disputato.

Si parla di
Sullo stesso argomento

Le pagelle di Lentigione-Forlì: i biancorossi lottano per Paolo, peccato per il risultato

ForlìToday è in caricamento