Bimbi in cucina, ricetta facile facile: si trova il sorriso con le palline cocco e cacao

E' l'idea di Francy, che per il nuovo appuntamento di "Se lo faccio io..." preparerà delle golose palline a base di ricotta, facilissime da realizzare. Una ricetta a portata di bimbo

Rallegrare i bimbi costretti a casa dell'emergenza coronavirus anche con la cucina. E' l'idea di Francy, che per il nuovo appuntamento di "Se lo faccio io..." preparerà delle golose palline a base di ricotta, facilissime da realizzare. Una ricetta a portata di bimbo.

Ingredienti

Occorreranno una ricotta da 250 grammi, 125 grammi di zucchero semolato, 60 grammi di farina di cocco, due cucchiai di cacao amaro in polvere e delle fragole.

La preparazione

Mettere in una terrina la ricotta, lavorandola con un cucchiaio in legno in modo da ammorbidirla. Aggiungere in successione lo zucchero e il cacao amaro in polvere, sempre continuando a mescolare. Poi inserire gradualmente la farina di cocco fino a raggiungere un composto compatto. Una volta amalgamato il tutto, lasciare riposare il composto per circa 5 minuti.

Dopodichè, con l'aiuto di un cucchiaio, inizia la fase più divertente per i bimbi: la realizzazione delle palline aiutandosi coi palmi delle mani. Le sfere andranno poi "rotolate" nella farina di cocco. Quindi potranno essere servite a "mo'" di spiedini, realizzati alternando le palline con le fragole (o la frutta preferita dal bimbo).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Se lo faccio io, lo puoi fare pure tu

Mi chiamo Franca ed amo la vita. Adoro andare in palestra e vivere all'aria aperta, ma ciò a cui non rinuncerei per nulla al mondo è sedermi a tavola con la mia famiglia o con gli amici. Questo è un piccolo blog culinario per chi non ha tempo ma vuole ugualmente preparare - per sé e per chi ama - piatti gustosi e di velocissima preparazione. Perché non tutti possiamo essere grandi chef, ma tutti abbiamo il diritto di mangiar bene, cucinando in allegria

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Torna su
ForlìToday è in caricamento