I segreti per scegliere il materasso ideale

Tutti i passi da fare prima di comprare un materasso

“Non conosco maggior piacere del sonno, la cancellazione totale della vita e dell’anima, il commiato dall’essere e dagli uomini, la notte senza memoria e senza illusione, la mancanza di passato e di futuro”. Di certo Fernando Pessoa dormiva in letti comodi, così tanto da consentirgli di argomentare in maniera tanto puntuale e diretta rispetto al riposo. Come dargli torto? Basti pensare che stando a recenti studi della National Sleep Foundation è emerso che la durata media del sonno si orienta intorno alle 8 ore a notte, ovviamente con le dovute eccezioni per fascia di età: un bambino può dormire fino a 11 ore, un adulto fino a 9. Il tutto, è ovvio, deve avvenire in letti comodi anche per evitare conseguenze legate ad una cattiva postura. Ecco quali regole seguire per acquistare un materasso ideale.

Provare il materasso

L’acquisto del materasso non differisce nelle modalità dagli acquisti di altri oggetti: misuriamo una giacca prima di comprarla così come proviamo un materasso prima di commissionarne l’ordine. Sdraiarsi sul letto e restarci per una manciata di minuti aiuta a capire velocemente la comodità del materasso, sia esso in lana, lattice o gomma.

Le tipologie di materasso

Dal più tradizionale materasso di lana al più moderno e recente “memory”. E’ possibile trovare una variegata tipologia di materassi in commercio, ognuna di queste con connotati e peculiarità adatte ad ogni singolo riposo. Ai materassi a molla si aggiungono, quindi, i materassi in lattice, in schiuma di poliuretano.

Il prezzo del materasso ne determina la qualità

Dopo aver provato il materasso e individuato il materiale di cui è costituito, bisogna dare un’occhiata al prezzo. Il valore del prodotto finale oscilla in base alle diverse componenti: non sempre però il prezzo è direttamente proporzionale alla qualità. In questo caso è opportuno comparare i prezzi dello stesso prodotto in altri negozi.

La struttura del letto

Nella scelta del materasso bisogna prestare attenzione anche alla struttura del letto. E’ bene sapere che per un riposo ottimale le dimensioni di un letto matrimoniale devono aggirarsi intorno a 1 metro e 70 cm di larghezza e 2 metri di lunghezza. Per quanto riguarda il letto singolo invece possono equivalere a 80 centimetri di larghezza e 200 cm di lunghezza. In commercio sono in vendita strutture a doghe fisse, regolabili e pieghevoli con reti anche avvolgibili.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La magia del Natale in giardino: come addobbare balconi e cortili

  • Albero di Natale: è meglio comprarlo vero o artificiale?

  • Aprire la finestra con un clic: serramenti e infissi incontrano la domotica

  • Un Natale sicuro per bambini e animali con pochi semplici accorgimenti

Torna su
ForlìToday è in caricamento