rotate-mobile
Mercoledì, 7 Dicembre 2022
Domotica

Dove posizionare lavatrice in bagno: i consigli di design

In fase di ristrutturazione c'è una soluzione esteticamente gradevole e molto funzionale, gli armadi su misura sono perfetti, soprattutto se all’interno celano la lavatrice

Chi non ha una lavanderia in casa deve fare i conti con la presenza della lavatrice, solitamente l'ambiente predisposto è il bagno. Nonostante i modelli negli anni si siano evoluti anche dal punto di vista estetico, si cerca spesso il modo per nascondere l'elettrodomestico, in maniera funzionale e gradevole da vedere.

Ci sono molte soluzioni per inserirein casa la lavatrice, a volte anche molto ingombrante, nel bagno. Ecco alcuni consigli semplici.

Inserirla nel mobile lavabo

Per chi ha poco spazio è la soluzione miogliore, in modo da ottimizzare gli attacchi dell’acqua del lavandino e guadagnare spazio. Il mobile lavabo è una delle opzioni più utilizzate, ma la lavatrice a incasso potrebbe portare via spazio per i prodotti che normalmente si tengono in bagno. Bisogna dunque scegliere il mobile con cura.

La tenda

Per non togliere lo spazio sotto il lavandino e per uno stile più rustico si può optare per nascondere la lavatrice utilizzando una tenda da abbinare al colore delle pareti o dei mobili. Ce ne sono di diverse tipologie, una soluzione può essere la tenda a rullo, facile da montare e con un ingombro ridotto, da abbinare agli arredi del bagno.

Predisporre un armadio su misura

In fase di ristrutturazione c'è una soluzione esteticamente gradevole e molto funzionale, gli armadi su misura sono perfetti, soprattutto se all’interno celano la lavatrice. Internamente servono attacchi per l’acqua, prese per la corrente o spazio per il collegamento e una profondità necessaria per ospitare l'elettrodomestico. Con uno spazio anche sopra, magari diviso da mensole, questo mobile permette anche di conservare in ordine la biancheria o i prodotti per il bagno.

Le nicchie del bagno

Se il bagno ha una nicchia, che molte volte non si sa come sfruttare, questa può diventare il posto perfetto per nascondere la lavatrice. Se le dimensioni lo permettono  basterà inserirla proprio all’interno di una nicchia e decidere di lasciarla a vista o coprirla con una tenda.

Il muro divisorio

Un'opzione economica per nascondere la lavatrice è quella di posizionarla dietro un muro. Se non è presente, si può costruirlo  chedendo ad un muratore che lo crei dell’altezza e della larghezza giusta. Se il bagno è piccolo, anche in questo caso si può sfruttare il muro per installare mensole e ripiani su cui posizionare tutto l’occorrente del bagno.

La porta scorrevole

Meno impegnativa del muro può essere una parete scorrevole da montare su un’apposita guida. Per avere una sorta di lavanderia funzionale anche in un bagno piccolo, sopra la lavatrice si possono mettere delle mensole o un mobiletto in cui conservare detersivi o biancheria che verranno nascosti dalla stessa parete scorrevole.

Prodotti online

Mobile lavatrice

Mobile lavabo

Tenda a rullo

Porta scorrevole

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dove posizionare lavatrice in bagno: i consigli di design

ForlìToday è in caricamento