Come pulire la vasca da bagno: i segreti per renderla splendente

Specialmente nelle zone dove l'acqua  è molto dura, le macchie di calcare, sia sui rubinetti che sulla vasca possono rivelarsi davvero antiestetiche e provocare ruggine sulle parti metalliche

Rilassarsi dentro la vasca da bagno, dopo un'intensa giornata, godersi un idromassaggio, per chi ce l'ha a casa, per alleviare lo stress, sono sicuramente soluzioni eccellenti per scaricare tensioni, avere un momento solo per sé e staccare la spina. La pulizia e la manutenzione della vasca, però, potrebbero diventare un deterrente al suo utilizzo frequente. Una vasca incrostata o ingiallita, ruggine e calcare, rendono questo sanitario sgradevole alla vista e un bagno poco salutare.

Per non incorrere in questi problemi ci sono una serie di trucchi molto semplici, che vi premetteranno di fare bagni, anche quotidianamente  senza pensieri.

Prevenire ed eliminare la ruggine
Specialmente nelle zone dove l'acqua  è molto dura, le macchie di calcare, sia sui rubinetti che sulla vasca possono rivelarsi davvero antiestetiche e provocare ruggine sulle parti metalliche. Un modo semplicissimo per prevenirne la formazione è quello di asciugarli dopo ogni utilizzo, in questo modo l’acqua non ristagnerà e non potrà lasciare residui di calcare. Se la vasca risulta particolarmente incrostata, a causa di una scarsa manutenzione, niente paura, il cremor tartaro e il bicarbonato saranno risolutivi. Basta pulire la superficie del rubinetto con questo composto e risciacquarlo con cura una volta rimossa la ruggine. Infine, per rendere più brillanti rubinetti e manopole, si potrà spruzzare una soluzione di acqua e aceto bianco.

Come eliminare il calcare
Il calcare che si deposita giorno dopo giorno all'interno della vasca da bagno e, se non pulito correttamente, tenderà a farne ingiallire la superficie. Un fantastico alleato per risolvere questo antiestetico problema è l'aceto: andrà spruzzato su tutta la superficie della vasca e lasciato agire una decina di minuti. Trascorso questo tempo,  per rendere la vasca brillate e ancora più bianca, si potrà lavarne la superficie con una  miscela di acqua, aceto e detersivo per piatti, poi accuratamente risciacquata.

Come lucidare la vasca da bagno
Un altro prodotto molto indicato per la manutenzione della vasca da bagno, capace di donare grande brillantezza, è l’olio di trementina, un prodotto naturale ed efficace. Per ottenere ottimi risutati in poco tempo, non dobbiamo fare altro che creare un composto con 20 grammi di olio di trementina e un cucchiaino di sale fino. A questo punto la miscela andrà distribuita sulla superficie aiutandosi con una spugna e lasciata agire per qualche minuto. L'eccesso va eliminato con l'acqua.

Prodotti online

Cremor Tartaro

Bicarbonato di Sodio

Olio di trementina

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Come eliminare la ruggine dal cancello, tutti i consigli

  • Utenze domestiche, tutto quello che c'è da sapere su voltura e subentro

Torna su
ForlìToday è in caricamento