Nuovo singolo della band emergente forlivese Palaz Mob: si racconta il coraggio e la coerenza

Il gruppo è formato da Cesare Bicchietti “Bromuro”, Federico Magnani “Reeco”, Matteo Mannai “Beef”, Davide Proli “Dave.isnothere” e Stefano Strocchi “Grinch”.

S'intitola “30 denari” ed è l’ultima creazione dei “Palaz Mob”, gruppo forlivese emergente nella musica giovanile romagnola. Da poche ore il brano è online in streaming su tutte le piattaforme (in particolare Spotify) e corre anche su Youtube grazie alle immagini di un bel video girato fra Forlì, Predappio e Cesena. Il gruppo è formato da Cesare Bicchietti “Bromuro”, Federico Magnani “Reeco”, Matteo Mannai “Beef”, Davide Proli “Dave.isnothere” e Stefano Strocchi “Grinch”.

"Dopo un inverno passato a comporre nuovi pezzi e a perfezionarli al Deposito Zero Studios di Forlì, ecco finalmente il singolo che fa da apripista alla nuova stagione - raccontano -. Con “30 denari” vogliamo parlare di coraggio e di coerenza: il mondo è pieno di Giuda ma noi vogliamo tenerli alla larga alzando la bandiera di chi non accetterebbe mai denaro per tradire un amico, un’idea o un sentimento. I sentimenti non sono merce, l'amicizia non si rinnega, l'anima non è in vendita".

Con quest’ultima creazione, il gruppo prosegue un percorso artistico iniziato nel 2016 e che ha già raggiunto l’attenzione con le 50 mila visualizzazioni registrate nell’autunno scorso con il video “Palaz Mob Anthem”. Inoltre è disponibile in streaming su Spotify anche “Jeans strappati” mentre su Youtube si può trovare il video “B.N.C.D.P”. All’attivo, anche numerose esibizioni nel circuito musicale locale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dalla composizione di musica e testi fino a strumenti, voci e scenografie: Palaz Mob si muove con assoluta indipendenza nella dimensione Rap, nel solco delle storiche Posse e pescando mood e suggestioni dalla vecchia disco anni ’70 al cantautorato. Nel video di “30 denari” compaiono giacche disegnate appositamente per il gruppo dal piccolo brand forlivese “Escape Clothing” che affianca i progetti musicali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pauroso schianto all'incrocio sulla via Emilia, un'auto si ribalta: due feriti

  • Coronavirus, tre nuovi tamponi positivi. Un'infermiera colpita per la seconda volta dal virus

  • Schianto in moto sulla Tosco-Romagnola: ferito un 28enne forlivese

  • "Grotte urlanti", turisti allontanati dall'Arma: trovate anche corde per scalare le rocce

  • Covid-19, nuova ordinanza in Emilia Romagna: contagi tra familiari, si stringono le maglie

  • Sfuriata ventosa in serata: crollano diversi alberi, serie di interventi dei Vigili del Fuoco

Torna su
ForlìToday è in caricamento