Nuovo singolo della band emergente forlivese Palaz Mob: si racconta il coraggio e la coerenza

Il gruppo è formato da Cesare Bicchietti “Bromuro”, Federico Magnani “Reeco”, Matteo Mannai “Beef”, Davide Proli “Dave.isnothere” e Stefano Strocchi “Grinch”.

S'intitola “30 denari” ed è l’ultima creazione dei “Palaz Mob”, gruppo forlivese emergente nella musica giovanile romagnola. Da poche ore il brano è online in streaming su tutte le piattaforme (in particolare Spotify) e corre anche su Youtube grazie alle immagini di un bel video girato fra Forlì, Predappio e Cesena. Il gruppo è formato da Cesare Bicchietti “Bromuro”, Federico Magnani “Reeco”, Matteo Mannai “Beef”, Davide Proli “Dave.isnothere” e Stefano Strocchi “Grinch”.

"Dopo un inverno passato a comporre nuovi pezzi e a perfezionarli al Deposito Zero Studios di Forlì, ecco finalmente il singolo che fa da apripista alla nuova stagione - raccontano -. Con “30 denari” vogliamo parlare di coraggio e di coerenza: il mondo è pieno di Giuda ma noi vogliamo tenerli alla larga alzando la bandiera di chi non accetterebbe mai denaro per tradire un amico, un’idea o un sentimento. I sentimenti non sono merce, l'amicizia non si rinnega, l'anima non è in vendita".

Con quest’ultima creazione, il gruppo prosegue un percorso artistico iniziato nel 2016 e che ha già raggiunto l’attenzione con le 50 mila visualizzazioni registrate nell’autunno scorso con il video “Palaz Mob Anthem”. Inoltre è disponibile in streaming su Spotify anche “Jeans strappati” mentre su Youtube si può trovare il video “B.N.C.D.P”. All’attivo, anche numerose esibizioni nel circuito musicale locale.

Dalla composizione di musica e testi fino a strumenti, voci e scenografie: Palaz Mob si muove con assoluta indipendenza nella dimensione Rap, nel solco delle storiche Posse e pescando mood e suggestioni dalla vecchia disco anni ’70 al cantautorato. Nel video di “30 denari” compaiono giacche disegnate appositamente per il gruppo dal piccolo brand forlivese “Escape Clothing” che affianca i progetti musicali.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Strade di sangue, ancora una tragedia: drammatico schianto sulla via Emilia, un morto

  • Identificato il ciclista forlivese travolto ed ucciso da un suv. Gli amici: "Pedala in cielo"

  • Tira dritto alla rotonda della Tangenziale, si ribalta e distrugge l'auto: vivo per miracolo grazie alle cinture

  • Ruba il bancomat alle colleghe di lavoro, paga aperitivi e fa prelievi: incastrato dalla Polizia

  • Dopo l'esplosione al bancomat, pioggia di colpi sui carabinieri: proiettile colpisce l'auto di pattuglia

  • Spese pazze dopo l'assalto alla sala slot: presi a Forlì dopo il colpo da 30mila euro

Torna su
ForlìToday è in caricamento