500 famiglie, 1500 abitanti: don Massimo Bonetti fa il suo ingresso nella parrocchia di Fiumana

La parrocchia conta circa 500 famiglie e 1500 abitanti e ora don Massimo, sarà ora responsabile complessivamente di una vasta unità pastorale con oltre 4800 abitanti e 1860 famiglie

Don Massimo Bonetti, nuovo parroco di Predappio, Predappio Alta, San Cassiano, San Savino e Sant'Agostino e amministratore parrocchiale di Montemaggiore e Santa Lucia in Bussano, ha già fatto l’ingresso nelle sue nuove comunità domenica 18 ottobre succedendo a don Urbano Tedaldi. A queste comunità si aggiunge quella di Fiumana dove don Massimo sabato pomeriggio ha fatto il suo ingresso succedendo a don Carlo Camporesi.

La parrocchia conta circa 500 famiglie e 1500 abitanti e ora don Massimo, sarà ora responsabile complessivamente di una vasta unità pastorale con oltre 4800 abitanti e 1860 famiglie. Tra le particolarità di Fiumana la devozione alla “Madonna del Colera” una statua in legno del 1636 realizzata a ricordo della peste “manzoniana” dalla quale Fiumana fu risparmiata e che in Romagna mieté moltissime vittime, della quale si celebra la festa l’ultima domenica di ottobre. Domenica 22 novembre, alle 15, don Gabriele Pirini farà il suo ingresso alla Madonna del Lago.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pensioni dicembre: pagamento anticipato, il calendario per ritirarle alla Posta

  • Chiude supermercato in corso della Repubblica, ma non si spegne la vetrina e restano i servizi ai residenti

  • Violento schianto frontale sul rettilineo: grave una donna, soccorsa con l'elicottero

  • Dopo la morte del figlio, l'anziana titolare si ritira: la prima fabbrica di cioccolato della Romagna è in vendita

  • La sciagura del ciclista ucciso, "Era generoso e scherzoso". L'automobilista indagata per omicidio stradale

  • La rabbia del titolare del ristorante: "Lo Stato mi nega il ristoro, io riapro"

Torna su
ForlìToday è in caricamento