Sabato, 18 Settembre 2021
Cronaca

Cresce la voglia d'estate: e l'aeroporto Ridolfi aggiunge un'altra rotta

I voli, programmati ogni domenica, saranno già prenotabili nelle prossime ore

Si aggiornano le rotte che vedono protagonista l'aeroporto "Ridolfi" di Forlì. La giovane compagnia aerea italiana Ego Airways collegherà infatti lo scalo di via Seganti con l'aeroporto di Comiso. I voli, programmati ogni domenica, saranno già prenotabili nelle prossime ore. "L’estate è vicina ed Ego Airways rafforza la propria presenza nelle isole con questo auspicato accordo con l’Aeroporto di Comiso - ha dichiarato il presidente di Ego Airways Marco Busca -. Fin dalla fondazione della nostra compagnia, uno degli obiettivi è stato offrire nuove opportunità ai passeggeri che si spostano tra il Nord e il Sud del Paese, per vacanza o per lavoro".

"La partnership con Comiso, che affianca quella con l’Aeroporto Fontanarossa di Catania, rafforza la nostra presenza in Sicilia e ci renderà in prospettiva ancora più competitivi sul mercato nazionale - prosegue Busca -. Sono certo che, nei prossimi mesi, alle compagnie aeree sarà richiesto di soddisfare la voglia di tutti di tornare a muoversi: ci aspettiamo un incremento della domanda per le destinazioni di mare, ma anche molti più spostamenti business, in una spinta generalizzata che punterà al rilancio della nostra economia dopo questi mesi così faticosi per tutti. In quest’ottica Ego Airways e l’Aeroporto degli Iblei, insieme, si preparano a un’estate all’insegna della ri-partenza".

Ego Airways, società nata il 29 luglio 2019, è una compagnia aerea di proprietà italiana, fondata da un gruppo di esperti con alle spalle un’esperienza pluriennale nel settore aeronautico. Le redini del vettore sono affidate a Matteo Bonecchi, Ceo, che porta nella nuova compagnia aerea le esperienze maturate lavorando per Alitalia, Airbus, Air Europe. Il Coo è Edoardo Antonini, ex pilota di Boeing per Alitalia e Air Europe, mentre il presidente è l’imprenditore Busca (socio e vicepresidente O.C.P. Group – Officine Cooperatori Piacentini). La flotta sarà a breve composta da tre velivoli (Embraer 190), con Forlì, Firenze e Catania come hub di riferimento. Due le classi di volo: Just Go e Private, con esperienze di volo personalizzabili. 

Le altre rotte del Ridolfi

Sono 23 le destinazioni che Forlì Airport ha messo a disposizione dei viaggiatori. Con Ego Airways si volerà per Ibiza, Mykonos Olbia-Costa Smeralda, Catania, Lamezia Terme, Bari, Brindisi e Cagliari. Lumiwings metterà a disposizioni altre mete italiani ed europee: Trapani, Palermo, Rodi, Corfù, Cefalonia (Grecia), Katowice e Lodz in Polonia, Praga, Odessa (Ucraina), Craiova e Arad (Romania). Con Air Horizont Forlì sarà collegata con Budapest, Bilbao e Amburgo, mentre con Air Dolomiti, si spiccherà il volo verso Monaco di Baviera (3 maggio). I collegamenti con le isole turistiche partiranno da giugno.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cresce la voglia d'estate: e l'aeroporto Ridolfi aggiunge un'altra rotta

ForlìToday è in caricamento