menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Disturbi del sonno: l'Ausl di Forlì torna in tv con la storica trasmissione Elisir

Giovedì mattina, il direttore dell'U.O. di Otorinolaringoitria dell'Ausl di Forlì è stato, infatti, ospite della trasmissione, che ha ripreso la programmazione proprio questa settimana e va in onda tutti i giorni, dal lunedì al venerdì, dalle 11 alle 12

Il prof Claudio Vicini torna a “Elisir”, la storica testata di salute e benessere di Rai 3 condotta da Michele Mirabella. Giovedì mattina, il direttore dell’U.O. di Otorinolaringoitria dell’Ausl di Forlì è stato, infatti, ospite della trasmissione, che ha ripreso la programmazione proprio questa settimana e va in onda tutti i giorni, dal lunedì al venerdì, dalle 11 alle 12. Il prof Vicini è intervenuto nella seconda parte della puntata odierna, dedicata interamente ai disturbi del sonno.

Prima, infatti, Michele Mirabella ha intervistato Luigi Ferini Strambi, direttore del Centro di Medicina del Sonno del San Raffaele di Milano, per poi toccare al direttore dell’U.O. forlivese, che ha affrontato li aspetti più propriamente terapeutici, portando la propria esperienza nel campo delle apnee ostruttive del sonno (Osas), settore in cui la sua unità vanta la leadership a livello internazionale, sia dal punto di vista diagnostico sia chirurgico, con la maggiore casistica robotica al mondo. Nell’occasione, ha partecipato al programma anche Marco Presta, anima, insieme ad Antonello Dose, del “Ruggito del Coniglio” di RadioDue, il quale farà da testimonial alla campagna di sensibilizzazione diretta mettere in guardia la popolazione sui rischi legati ai disturbi del sonno, in grado di evolvere verso patologie severe e pericolose come, appunto, l’Osas.

In questa nuova stagione, “Elisir” si presenta rinnovato, con una maggiore durata (dalle undici a mezzogiorno), più aperto al dialogo con il pubblico a casa, che può rivolgere le proprie domande agli specialisti presenti in studio non solo via telefono o e-mail ma anche interagendo coi social network, e più ricco di argomenti e filmati, grazie alle nuove rubriche settimanali, dedicate di volta in volta a tematiche differenti che vanno dalla paraginnastica al corretto rapporto con gli animali domestici, dalla ricerca sulle malattie rare alle testimonianze dirette di chi lavora ed opera per il benessere degli altri. Chiaramente, si parlerà poi sempre di corretti stili di vita, sana alimentazione, prevenzione e dialogo tra medico e paziente.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Forlì è al centro del Nonprofit: il 23 aprile si terrà l'open day

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento