menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Bilancio Covid: altri due decessi nel Forlivese, i contagiati sono 72

Due decessi per Covid nel territorio forlivese e 72 nuovi positivi. E' il bilancio che arriva relativo alle ultime 24 ore per Forlì e comprensorio

Due decessi per Covid nel territorio forlivese e 72 nuovi positivi. E' il bilancio che arriva relativo alle ultime 24 ore per Forlì e comprensorio. Se si sommano i 96 nuovi postivi di Cesena, il totale provinciale è di 166 nuovi contagiati, a fronte di 131 persone dichiarate guarite. I nuovi positivi si concentrano a Forlì (46), Bertinoro, Forlimpopoli e Meldola (5 ciascuno), Castrocaro e Santa Sofia (4). Modigliana (2). Sono 5 i casi conteggiati “fuori ambito” a livello provinciale. I decessi hanno riguardato una donna di 101 anni di Dovadola e un uomo di 89 anni di Forlì.

I dati in Emilia-Romagna

Dall’inizio dell’epidemia da Coronavirus, in Emilia-Romagna si sono registrati 252.915 casi di positività, 2.092 in più rispetto a mercoledì, su un totale di 40.804 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore. La percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi è del 5,1%. Continua intanto la campagna vaccinale anti-Covid, che in questa prima fase riguarda il personale della sanità e delle Cra, compresi i degenti delle residenze per anziani, gli ultraottantenni in assistenza domiciliare e i loro coniugi, se di 80 o più anni, e le persone dagli 85 anni in su (dal 1^ marzo prenotazioni aperte anche per quelle dagli 80 agli 84 anni). Alle ore 15 sono state somministrate complessivamente 357.235 dosi; sul totale, 132.607 sono seconde dosi, e cioè le persone che hanno completato il ciclo vaccinale.

Prosegue l’attività di controllo e prevenzione: dei nuovi contagiati, 861 sono asintomatici individuati nell’ambito delle attività di contact tracing e screening regionali. Complessivamente, tra i nuovi positivi 654 erano già in isolamento al momento dell’esecuzione del tampone, 779 sono stati individuati all’interno di focolai già noti. L’età media dei nuovi positivi è 42 anni. Sui 861 asintomatici, 442 sono stati individuati grazie all’attività di contact tracing, 107 attraverso i test per le categorie a rischio introdotti dalla Regione, 27 con gli screening sierologici, 19 tramite i test pre-ricovero. Per 266 casi è ancora in corso l’indagine epidemiologica.

La situazione dei contagi nelle province vede Bologna con 386 nuovi casi e Modena con 379; poi Rimini (289) e Reggio Emilia (247), quindi Ravenna (196), Parma (164) e Ferrara (139). Seguono Cesena (94), Forlì (72), Imola (69) e Piacenza (55). Nelle ultime 24 ore sono stati effettuati 21.823 tamponi molecolari, per un totale di 3.355.208. A questi si aggiungono anche 1.205 test sierologici e 18.981 tamponi rapidi. Per quanto riguarda le persone complessivamente guarite, sono 1.121 in più e raggiungono quota 204.763. I casi attivi, cioè i malati effettivi, a oggi sono 37.693 (+936 nelle ultime 24 ore). Di questi, le persone in isolamento a casa, ovvero quelle con sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere o risultano prive di sintomi, sono complessivamente 35.432 (+898), il 94% del totale dei casi attivi.

Purtroppo, si registrano 33 nuovi decessi:1 a Piacenza; 2 nella provincia di Parma; 7 nella provincia di Modena; 9 in provincia di Bologna (cinque donne, rispettivamente di 70, 72, 90, 91 e 95 anni, quest’ultima residente a Imola, e quattro uomini: uno di 83 anni, uno di 84 anni e due di 92 anni); 3 nel ferrarese; 6 in provincia di Reggio Emilia; 2 in provincia di Forlì-Cesena (una donna di 101 anni e un uomo di 89); 2 nel riminese (due uomini di 85 e 91 anni). Nessun decesso nella provincia di Ravenna. In totale, dall’inizio dell’epidemia i decessi in regione sono stati 10.459. I pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 203 (+3 rispetto a ieri), 2.058 quelli negli altri reparti Covid (+35). Sul territorio, i pazienti ricoverati in terapia intensiva sono così distribuiti: 9 a Piacenza (+1), 12 a Parma (numero invariato rispetto a ieri), 17 a Reggio Emilia (invariato), 44 a Modena (-1), 51 a Bologna (-4), 16 a Imola (+2), 23 a Ferrara (+3), 6 a Ravenna (+1), 3 a Forlì (+1), 6 a Cesena (-1) e 16 a Rimini (+1).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Troppo stress nel lavorare da casa: il burnout da smart working

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento