"Incontri al Tramonto" sold out per l'ex premier Matteo Renzi

Tante persone non hanno potuto assistere al dialogo tra Renzi e Terzi perchè ogni spazio è andato sold out

Padiglione delle Feste a Castrocaro pieno per l'appuntamento con l'ex premier Matteo Renzi nell'ambito degli "Incontri al Tramonto", il quarto appuntamento con “Aspettando il Festival di Castrocaro”. Giovedì Renzi si è raccontato allo scrittore Giovanni Terzi; un'intervista confidenziale nella quale è emersa non solo la figura del politico, ma soprattutto quella dell'uomo. C'era attesa per l'incontro, ma tanti spettatori non hanno potuto assistere al dialogo tra Renzi e Terzi perchè ogni spazio è andato sold out. E gli organizzatori si sono attenuti al rispetto delle regole previste per la capienza della sala.

Gli “Incontri al Tramonto”, in programma fino al 29 agosto, vedranno ospiti personaggi del mondo della televisione, del giornalismo, della politica e dello sport che per l’occasione si racconteranno a tutto tondo e saranno pronti a svelare alcuni retroscena legati alle proprie carriere. Martedì 3 settembre invece sarà trasmessa in diretta su Rai2, in contemporanea su Radio2, la finale della 62esima Edizione del Festival di Castrocaro (organizzata da Arcobaleno Tre in collaborazione con il Comune di Castrocaro Terme e Terra del Sole) condotta da Belen Rodriguez e Stefano De Martino con Simona Ventura che presiederà la giuria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resterà arancione. "Lunedì superiori aperte, ma rischiamo il rosso"

  • Guasto al congelatore dell'ospedale, andate perse 800 dosi del vaccino stoccato a Forlì

  • Vincono online centinaia di migliaia di euro: si dichiarano poveri e percepiscono il reddito di cittadinanza, denunciati

  • Jovanotti e la lunga battaglia della figlia Teresa contro il cancro: "E' stata pazzesca"

  • Meteo, ondata di freddo in arrivo: "Ma non parliamo di gelo. L'inverno continuerà ad essere dinamico"

  • Coronavirus, palestre ancora chiuse. "Contagi ancora alti. La riapertura è lontana"

Torna su
ForlìToday è in caricamento