rotate-mobile
Cronaca

Ztl e telecamere, sperimentazione finita: "Mercurio" comincia a fare le multe

Sono 15 telecamere: otto circoscrivono la Ztl e funzionano in modalità sanzionatoria, mentre sette monitoreranno l’ingresso dei mezzi a fini statistici con funzioni di “controllo della sicurezza”.

Termina la fase sperimentale di “Mercurio”, il sistema di monitoraggio e di controllo degli accessi dei veicoli nel centro storico e nella Zona a Traffico Limitato (ZTL) di Forlì. Da martedì passa infatti all’assetto ordinario e per l'occasione il centrodestra (Lega, Forza Italia e Fratelli d'Italia) ha organizzato una protesta ai varchi, alla quale aderirà anche l'Ugl. Sono 15 telecamere: otto circoscrivono la Ztl e funzionano in modalità sanzionatoria, mentre sette monitoreranno l’ingresso dei mezzi a fini statistici con funzioni di “controllo della sicurezza”.

DOCUMENTI: SCARICA LA MAPPA - CHE COS'E' MERCURIO E COME FUNZIONA

Il primo anello della Zona a traffico limitato - Il primo "anello" è posto agli ingressi della zona a traffico limitato (in corso della Repubblica dopo via Flavio Biondo, in corso Mazzini dopo via Cantoni, in corso Garibaldi, all'altezza del negozio Scout, e in corso Diaz all’altezza del teatro Diego Fabbri, più altre 3 su strade secondarie. Queste telecamere “sorvegliano” solo il “cuore” del centro storico, e chi passerà non in regola si beccherà la multa. I controlli non pesano su cicli e motocicli, che quindi possono passare i varchi ed entrare in centro.

Il secondo anello del centro storico - Ci sono poi altre sette telecamere identiche (stesso tipo di varco, stesso display sul palo della telecamera) poste agli ingressi del centro, all’imbocco dei corsi. Queste non saranno in modalità sanzionatoria, ma serviranno solo per sicurezza e fini statistici. Si tratta delle telecamere messe in corso della Repubblica all’imbocco da piazzale della Vittoria, in corso Mazzini all’imbocco della rotonda di via Ravegnana, in corso Garibaldi fin da Schiavonia e in corso Diaz fin dal carcere della Rocca, oltre che all’inizio di via Oberdan, di via Romanello da Forlì e via Della Torre (davanti all’Avis).

Il dato - Nel periodo sperimentale di "Mercurio", il sistema di controllo degli accessi in centro storico e nella zona a traffico limitato, più del 20% di chi è entrato nella zona off limits ai veicoli non autorizzati lo ha fatto in barba ai divieti, con picchi fino anche al 30% in certi giorni. E' il dato sintetico sugli accessi abusivi in Zona a traffico limitato elaborato sui dati forniti dal Comuni di Forlì. Ci sono tuttavia dati anche incoraggianti: negli ultimi giorni nell'area della Ztl è stata si sarebbe registrata una flessione del 20% dei passaggi, a fronte di un aumento della richiesta di permessi per accedere nell'area. Tutto a questo a fronte di un dato che indicherebbe un flusso costante di veicoli nei varchi "di sicurezza", quelli posti all'inizio dei corsi che neanche dopo lunedì funzioneranno in modalità sanzionatoria. Diversa però è l'opinione dei commercianti, che continuano a lamentare significativi cali d'incasso e clienti che esplicitamente indicano il timore delle multe nell'accedere in centro storico. Il Comune ha perciò  posizionato ulteriori cartelli gialli, a quanto sembra provvisori, in cui si evidenzia chiaramente che l'accesso è consentito.

Le informazioni - Le telecamere saranno attive 24 ore su 24. Le auto non in possesso di un permesso di accesso alla Ztl potranno regolarizzare la loro posizione negli uffici di Forlì Mobilità Integrata. I titolari di attività economiche in centro potranno richiedere un contrassegno per l’accesso negli orari dalle 7 alle 10,30, dalle 15 alle 16,30 e dalle 19 alle 20. Per alcune tipologie di commercio il permesso sarà h24, con alcune eccezioni. I veicoli in uso a disabili dovranno comunicare preventivamente il numero di targa, ma potranno farlo anche entro 48 ore dopo. Tutti i parcheggi del centro storico sono raggiungibili senza accedere alla Ztl.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ztl e telecamere, sperimentazione finita: "Mercurio" comincia a fare le multe

ForlìToday è in caricamento