I reperti della villa di Teodorico arricchiscono il Museo Civico di Galeata

Il sindaco Elisa Deo ringrazia il Rotary Club Forlì Tre Valli e il presidente Stefano Biserni "per aver finanziato il progetto di restauro

Il Museo Civico Mons. Mambrini di Galeata ha accolto giovedì i cinquantanove reperti provenienti dall'area della villa di Teodorico, cui si accompagna il riallestimento della sala in cui sono collocati. Il sindaco Elisa Deo ringrazia il Rotary Club Forlì Tre Valli e il presidente Stefano Biserni "per aver finanziato il progetto di restauro, dimostrando ancora una volta, la grande attenzione diretta verso i beni culturali e la sensibilità verso il nostro territorio".

"Questa è anche l'occasione per rinnovare il sentito apprezzamento per le fruttuose campagne di scavo che l'università di Bologna prima, quella di Parma ora, stanno portando avanti, in un sito di straordinario interesse come quello della villa di Teodorico, da oltre vent’anni durante i quali si è sviluppato un rapporto costante e collaborativo", prosegue il primo cittadino.

"L'amministrazione - continua Deo -. ha dimostrato di essere una realtà dinamica, di credere fermamente nel recupero e nella valorizzazione delle testimonianze storiche ed archeologiche del nostro passato e in questi anni, grazie anche all’impegno della Soprintendenza archeologia dell’Emilia Romagna, ha preso forma e concretezza il progetto di Parco archeologico, la cui fitta trama si intesse tra il centro storico della nostra cittadina per toccare le aree archeologiche della villa tardoantica e della città romana di Mevaniola, diramandosi tra le borgate di Pianetto e Mercatale fino a ripercorrere la tortuosa mulattiera che porta alla chiesa abbaziale di Sant'Ellero".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Conclude il sindaco: "L’incremento della collezione museale, il riordino degli allestimenti offrono la migliore delle occasioni per tornare ad accostarsi al patrimonio culturale del territorio ed ampliare ed approfondire la conoscenza riguardante le tappe e l’evoluzione della nostra società".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il suo corpo galleggiava in acqua: perde la vita in mare

  • Colpita dal muletto in retromarcia: infortunio mortale in azienda

  • Centauro si schianta contro l'auto in svolta e viene sbalzato contro il guard-rail: è grave

  • Esce di strada e finisce con l'auto contro la recinzione di una casa: è grave

  • La consegna del pane si conclude nella scarpata, fornaio ferito all'alba nello schianto

  • Rogo nella cucina di un appartamento del terzo piano, evacuata una donna

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ForlìToday è in caricamento