Coronavirus, ordinanza del Ministero della Salute: distanziamento di un metro nei luoghi chiusi

"È giusto che sui treni restino in vigore le regole di sicurezza applicate finora: non possiamo permetterci di abbassare il livello di attenzione e cautela", ha scritto il ministro Speranza

In tutti i luoghi chiusi, aperti al pubblico, compresi i mezzi di trasporto, resta obbligatorio sia il distanziamento di almeno un metro che l'obbligo delle mascherine. È quanto prevede un'ordinanza firmata dal ministro della Salute, Roberto Speranza, che ripristina le regole minime di contrasto alla diffusione del covid-19 che erano state superate su treni e autobus. "Non è possibile abbassare la guardia proprio ora - commenta il deputato Marco Di Maio - ed è giusto ribadire che le norme che fin qui hanno limitato i contagi, devono continuare ed essere rispettate perché il virus non è scomparso".

"È giusto che sui treni restino in vigore le regole di sicurezza applicate finora: non possiamo permetterci di abbassare il livello di attenzione e cautela", ha scritto il ministro Speranza, ricordando tra i principi essenziali il lavaggio frequente delle mani, da "conservare nella fase di convivenza con il virus".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sulla Cervese alle prime luci del mattino, c'è un morto: chiusa al traffico la strada

  • L'auto sbanda e invade la corsia opposta: lo schianto è inevitabile, muore un uomo di 59 anni

  • Travolto da un'auto mentre attraversa sulle strisce: anziano in condizioni critiche

  • Pauroso schianto, finisce nel fosso e cappotta: liberato dall'abitacolo dai Vigili del Fuoco

  • "Sei entrato nel cuore di tutti": tanta commozione per l'ultimo saluto a Fabio Lombini

  • A 24 anni sta per realizzare il suo sogno nel cassetto: un "centro benessere" per i cani

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ForlìToday è in caricamento