Impegnata nella lotta contro lo sballo, Matilde sul palco di Imaginaction: "Sono una sognatrice. Ma nella vita bisogna crederci"

Pur giovanissima, il volto di Matilde è già noto a Forlì per essersi fatta promotrice della campagna "Big fun no trip"

La sua voce arriva dritto al cuore. Difficile non rimanerne incantati. Matilde Montanari, forlivese di 15 anni, è stata scelta col brano "Picture of my summer" tra i quarantuno finalisti del Young Imaginaction Award, il contest dedicato ai giovani e che sarà protagonista al Festival Internazionale del Videoclip, in programma da giovedì a sabato all'aeroporto "Luigi Ridolfi" di Forlì. L'edizione 2020 è stata un autentico successo: sono infatti circa 1600 i videoclip che sono stati esaminati dall'Academy di Imaginaction, che, vista l'eccezionalità del numero dei partecipanti, ha deciso di far accedere alla finale del Festival non solo 9 videoclip, ma ben 41. Matilde si esibirà insieme ad altri nove artisti nella serata finale di sabato.

Pur giovanissima, il volto di Matilde è già noto a Forlì per essersi fatta promotrice della campagna "Big fun no trip", dedicata ai ragazzi delle medie, finalizzata a frenare una moda sempre più tristemente diffusa tra i giovani, quello dello sballo, e diffondere la consapevolezza che esiste un divertimento sano, senza la necessità di ricorrere all'uso di alcol e droghe. "Ho sempre avuto la passione per la musica - esclama Matilde -. Ho iniziato a studiarla circa cinque anni fa, ma fin da piccola canticchiavo davanti alla televisione. Poi ho fatto dei musical all'Ateneo Danza. Studiandola e vivendola a pieno ritmo, mi sta appassionando sempre di più. Sto frequentando il corso di canto a "Cosascuola Music Academy", ma studio anche basso, chitarra e pianoforte perchè suono anche nelle band, esibendomi in pubblico".

Quali sono i cantanti ai quali si ispira?
Mi piaccioni diversi generi, dal rap al pop, jazz, dance e canzoni storiche. Mi piacciono tantissimo Mina, Mia Martini, Elisa, Nina Zilli, Giorgia, ma mi ispiro anche ai miei idoli come ad esempio J-Ax.

"Picture of my summer" è il titolo del brano che la vedrà protagonista al Young Imaginaction Award...
Il videoclip è stato ambientato a Cervia. E' una canzone, la prima che ho composto, che scrissi due anni fa, dedicandola ad una storia d'amore finita, ma che mi aveva lasciato qualcosa di positivo e che mi ha dato un'importante ispirazione. Mancava solo la musica e su questo aspetto mi ha aiutato Luca Medri, direttore di "Cosascuola Music Academy".

Perchè proprio Cervia?
E' qui che è nata e finita questa storia d'amore.

Quando ha deciso di partecipare al concorso?
Ne sono venuta a conoscenza grazie a Marinella Portolani (consigliere comunale ed edicolante di Piazza Saffi, ndr). All'inizio mi ero focalizzata solo sull'aspetto del drive-in, una cosa bellissima. Poi facendo alcuni approfondimenti, dopo aver letto su ForlìToday che c'era come ospite J-Ax, sono riuscita ad iscrivermi, lottando contro il tempo. Avevo poco tempo per consegnare il materiale necessario. Devo ringraziare un mio amico, che ha scoperto recentemente la passione per la fotografia ed i video, Tommaso Girolimetti, ed insieme abbiamo realizzato una serie di clip, che poi Medri è riuscito a far montare da un suo amico e videoeditor professionale di L'Aquila, Alessandro Luciani. In un'ora ha racchiuso la mia idea di video ed è venuto un ottimo lavoro. Sono proprio soddisfatta. Il link è stato caricato sulla pagina Youtube di "Cosascuola Music Academy", ma da pochi giorni anche sul mio canale, facendo già oltre 400 visualizzazioni.

Il videoclip racchiude uno spaccato di Cervia...
Sono le zone che frequento con i miei amici, dal Canalino a Milano Marittima. Poi la Torre San Michele illuminata di rosa e le saline al tramonto sono bellissimi.

Se lo aspettava di arrivare in finale?
Sono una grande sognatrice, ma superare le selezioni ed arrivare in finale proprio no.

Quando si esibirà?
Sabato e spero di incontrare il mio idolo J-Ax. Per questo sono emozionata. Ho rischiato di non partecipare, perchè sono impegnata il 27 e 28 agosto nella finale di un altro concorso, il Forum Live Jazz 2020. Il 6 settembre sarò invece a Milano come ospite per la serata Tik Tok.

Come si immagina la serata?
Come una figata pazzesca. E' una gioia immensa salire su quel palco e ci saranno tanti bravi giovani ad esibirsi. Per questo dovrò impegnarmi tanto (sorride, ndr)

Oltre alla musica, è impegnata anche nella campagna "Big fun no trip"
Era iniziato a fine gennaio, poi è arrivata l'emergenza sanitaria. Mi sono impegnata anche durante il lockdown, ho scritto articoli e ho provato ad organizzare eventi a distanza. Il lockdown l'ho vissuto male, perchè ci tenevo a portare avanti questa campagna nelle discoteche e ritrovarmi con i miei amici. Mi aiutato la musica, seguendo lezioni online con i miei professori di "Cosascuola Music Academy", e scrivendo tanti testi. Ritengo che la situazione sia peggiorata e sui social vengono pubblicate immagini di serate alcoliche. Ci credo tanto in questo progetto. Mi sostengono Luca Medri, Franco Maciariello, che mi sta aiutando nello sviluppo dei miei profili social, e Federico Rognoni, professionista di Tik Tok. Voglio che passi un messaggio.

Quale?
Che si può vivere di passioni e di sano divertimento. Basta crederci.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Matilde Montanari-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, il bollettino domenicale: altri contagiati nel Forlivese

  • Attacco di recensioni negative, il ristorante pubblica un cartello contro gli "haters"

  • Non ce l'ha fatta il motociclista tamponato da un'auto: era un volto noto della città

  • Attraversa davanti all'Electrolux, gravissimo un lavoratore investito da un'auto

  • Coronavirus, 5 pazienti in terapia intensiva. Scoppia un nuovo focolaio a Predappio

  • Denis Dosio, tanta sofferenza dietro il successo: confessione in lacrime al Grande Fratello

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ForlìToday è in caricamento