menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

A Dovadola il sindaco consegna la Costituzione agli alunni

In previsione del 2 giugno, festa della Repubblica, il sindaco di Dovadola Gabriele Zelli ripeterà l'iniziativa intrapresa lo scorso anno di consegna di copia della Costituzione a tutti gli alunni della terza classe della scuola media del paese. L'iniziativa si terrà venerdì, alle 10.30

In previsione del 2 giugno, festa della Repubblica, il sindaco di Dovadola Gabriele Zelli ripeterà l'iniziativa intrapresa lo scorso anno di consegna di copia della Costituzione a tutti gli alunni della terza classe della scuola media del paese. L'iniziativa si terrà venerdì, alle 10.30. "Di recente - racconta il sindaco - ho avuto la possibilità di leggere un elaborato molto significativo redatto da studenti forlivesi attraverso il quale riflettevano sulla legge fondamentale dello Stato”.

“Nello scritto affermano che i giovani sono costantemente circondati da adulti che parlano di libertà, uguaglianza e democrazia, spesso, però, queste parole vengono usate con troppa superficialità, quasi senza pensare a tutta la bellezza delle idee che esse comportano. È per questo che è vitale avvicinare tutti i cittadini, e in particolare i giovani, alla Costituzione. Solo così si potrà vivere in una società in cui i diritti sono rispettati e rendere possibile la convivenza fra i cittadini, perché si mette ognuno nelle condizioni di portare il proprio contributo allo sviluppo e al funzionamento dello Stato. In occasione dell'incontro di venerdì - conclude il sindaco Zelli - farò un richiamo particolare al ventunesimo articolo della Costruzione che tratta due importanti libertà, quella di pensiero e quella di stampa assicurati dalla libertà di manifestare le proprie idee tramite la parola, i giornali ed ogni altro mezzo di comunicazione. Concetti che vanno ribaditi ancora di più oggi che viviamo nell'epoca di internet e Facebook, straordinari strumenti di informazione e comunicazione che aprono scenari nuovi rispetto alla partecipazione dei cittadini alla vita politica e alla formazione delle decisioni amministrative e legislative"

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento