A Forlì l’immagine della Madonna di Loreto nell’ambito dei festeggiamenti della Patrona degli Aviatori

Un’effige della Madonna di Loreto benedetta da Papa Francesco è giunta giovedì presso il 2° Gruppo M.A. di Via Solombrini, accolta dal Comandante, Ten.Col. Luca Zorzan e vi rimarrà sino a domenica

All’Aeronautica Militare di via Solombrini si festeggia la patrona degli aviatori. Un’effige della Madonna di Loreto, benedetta da Papa Francesco, è giunta nella serata di giovedì al 2° Gruppo Manutenzione Autoveicoli, accolta dal comandante, tenente colonnello Luca Zorzan e vi rimarrà sino a domenica. Nel corso del pellegrinaggio forlivese, la Vergine Lauretana toccherà tutti gli enti dell’Aeronautica Militare. Venerdì, sarà esposta, dalle 9 alle 14, alla chiesa S. Giovanni Paolo II della base di via Solombrini, per poi essere trasferita, alle 16, in pieno centro storico, presso l’Abbazia di San Mercuriale, dove rimarrà sino alle 19. Il parroco don Enrico Casadio ha organizzato per le 18.30 un santo Rosario al cospetto dell’immagine, con possibilità di raccoglimento e preghiera per i fedeli che vorranno rendere omaggio alla Vergine.

Gli ingressi saranno contingentati in base alle normative vigenti sul contenimento dell’emergenza epidemiologica da covid-19. Sabato, alle 10, nei giardini della base Aeronautica di via Solombrini, sarà celebrata una Messa presieduta dal vescovo di Forlì-Bertinoro mons. Livio Corazza, alla presenza di autorità civili e militari. Domenica, dalle 9 alle 11, sarà possibile rendere omaggio alla Sacra Effige presso la chiesa del 2° Gruppo, prima del suo trasferimento a Ferrara. Durante la visita alla Effige Lauretana presso il 2° Gruppo M.A. di Forlì, sarà possibile ammirare il North American Texan T-6, lo storico aereo d’addestramento restaurato lo scorso anno dal personale del Secondo Gruppo Manutenzione Autoveicoli di Forlì, ma anche fare delle libere donazioni finalizzate a raccogliere fondi per il progetto “Un Dono dal Cielo”, teso ad acquisire apparecchiature sanitarie di ultima generazione, arredi ospedalieri, ambulanze da destinare a tre ospedali pediatrici sul territorio nazionale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La solennità mariana si ricollega alla tradizione secondo la quale il sacello venerato a Loreto, sia la camera dove nacque la Madre di Cristo, in Galilea, e che, nel periodo delle crociate fu trasportata in volo dagli angeli. Studi recenti (Giuseppe Santarelli, “La Traslazione della Santa Casa di Loreto”) più prosaicamente propendono per il fatto che membri della famiglia Angeli, imparentati con gli imperatori di Costantinopoli e con i despoti dell’Epiro, “avrebbero trasportato le pietre della casa della Madonna da Nazareth”, fino a giungere, il 10 dicembre 1294, presso Loreto. Il 24 marzo 1920 la Beata Vergine Lauretana fu proclamata “Aeronautarum Patrona” da Papa Benedetto XV, che accolse così un preciso desiderio espresso dai piloti della Prima Guerra Mondiale. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, il bollettino domenicale: altri contagiati nel Forlivese

  • Attacco di recensioni negative, il ristorante pubblica un cartello contro gli "haters"

  • Non ce l'ha fatta il motociclista tamponato da un'auto: era un volto noto della città

  • Dove mangiare a Cesenatico? La top 5 dei ristoranti di pesce

  • Attraversa davanti all'Electrolux, gravissimo un lavoratore investito da un'auto

  • Coronavirus, 5 pazienti in terapia intensiva. Scoppia un nuovo focolaio a Predappio

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ForlìToday è in caricamento