Mercoledì, 23 Giugno 2021
Cronaca

A Modigliana tricolori sui balconi per celebrare il 160esimo dell’Unità d’Italia

Per ricordare l'Unità d'Italia, l'associazione Mazziniana consegnerà ai ragazzi delle scuola dell'obbligo una copia del depliant "Fratelli d'talia" che richiama la storia e l'origine dell'inno nazionale

Nasce da un confronto fra l'amministrazione comunale di Modigliana con l’associazione mazziniana, il Gruppo Alpini, Anpi, l'associazione della Banda Città di Modigliana, i rappresentanti delle Associazioni Arma Aeronautica e Arma della Cavalleria, la proposta di celebrare il 160esimo dell’Unità d’Italia invitando i cittadini e le Associazioni ad esporre il tricolore. "La bandiera Italiana rappresenta il segno di unità e di identità del nostro Paese e vogliamo ricordare questa giornata così importante esponendo la nostra bandiera - afferma il sindaco Jader Dardi -. Nella storia dell’Unità d’Italia, Modigliana e i suoi cittadini, sono stati protagonisti ed hanno dato un grande contributo, partecipando attivamente ai moti Risorgimentali".

"Quest’anno purtroppo, non potremo organizzare una manifestazione pubblica come avvenne dieci anni fa, con la sfilata delle bandiere della Leva - prosegue il primo cittadino -. Rinnoviamo quella giornata invitando i cittadini a celebrare e ricordare l’Unità d’Italia con l'esposizione della bandiera Italiana nella giornata di mercoledì 17 marzo; un gesto per dimostrare che ci sentiamo uniti, che unendo le forze ce la possiamo fare ad affrontare e sconfiggere il virus, un nemico subdolo che in questo anno ci ha imposto di modificare i nostri comportamenti e mettere al primo posto la tutela della salute, un bene prezioso che siamo impegnati a salvaguardare". Per ricordare l'Unità d'Italia, l'associazione Mazziniana consegnerà ai ragazzi delle scuola dell'obbligo una copia del depliant "Fratelli d'talia" che richiama la storia e l'origine dell'inno nazionale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Modigliana tricolori sui balconi per celebrare il 160esimo dell’Unità d’Italia

ForlìToday è in caricamento