menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

A Natale le palestre non vanno in vacanza: ecco i rimedi anti-abbuffata

Un po' di controllo nell'alimentazione post "pranzone" e "cenone" e sfruttare le settimane piene per allenarsi: ecco i segreti degli esperti

Il periodo delle festività natalizie non è soltanto un'occasione per staccare un po' dagli impegni quotidiani e trascorrere del tempo con la famiglia; molti, in questo periodo, praticano un vero e proprio distacco dalla routine quotidiana, compreso l'appuntamento con la palestra. Si rischia così di mandare all'aria ore di sudore versato per mantenere la forma fisica desiderata e salutare il nuovo anno con qualche chiletto di troppo. Come evitare tutto questo e come, al rientro dalle ferie, rimettersi in forma nel miglior modo possibile? Lo abbiamo chiesto agli esperti, gli istruttori di fitness, i quali concordano su due consigli fondamentali: non interrompere per troppo tempo l'attività fisica e fare in modo che, nella giornata del "grande pasto", non ci siano altro negligenze.

OCCHIO AI DOLCI - "Un errore comune - spiega Cristian Laghi, titolare della palestra Record di Forlì - è quello di abbandonarsi al relax totale durante le feste. Da noi, ad esempio, si assiste ad un decremento dell'affluenza da poco prima di Natale fino a dopo l'Epifania, nonostante il fatto che, come la maggior parte delle palestre, siamo aperti tutti i giorni di dicembre e gennaio, esclusi Natale, Santo Stefano, il primo dell'anno e il giorno dell'Epifania. Se si decide di staccare con l'attività fisica per un paio di settimane, almeno si consideri di regolarsi, per quanto possibile, con l'assunzione di dolci soprattutto. E' utile anche fare in modo che nel giro di 4-5 giorni ci sia soltanto un pasto extra di quelli considerati "da festa" e che, la mattina successiva all'abbuffata, ci si preoccupi di idratarsi correttamente bevendo molta acqua e mangiando molta frutta e verdura".

continua nella pagina successiva ====>

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento