menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

A Salotto Blu parla il medico Fiori, guarito dal Covid: "I miei giorni in terapia intensiva. Vaccinatevi"

Massimo Fiori, urologo, per quasi quarant'anni ha prestato servizio presso l'ospedale Morgagni Pierantoni: è stato intervistato da Mario Russomanno

Massimo Fiori, urologo, per quasi quarant'anni ha prestato servizio presso l'ospedale Morgagni Pierantoni. Suo malgrado è dovuto tornarci recentemente, ricoverato in terapia intensiva a causa di una grave polmonite bilaterale. Ha raccontato la propria esperienza al giornalista Mario Russomanno, del quale è stato da ragazzo compagno di liceo, nel corso della trasmissione che andrà in onda Martedì alle 22,30 su VideoRegione. La prima in famiglia a contrarre la malattia è stata la moglie di Fiori, Roberta Gunelli, anch'ella medico e attuale direttore del dipartimento di urologia del Morgagni. 

"Nel suo caso le conseguenze del contagio non sono state troppo pesanti, ha spiegato Fiori. A me invece è capitato, dopo un periodo iniziale " tranquillo" , un improvviso peggioramento delle condizioni che ha determinato la necessità urgente del ricovero e della ossigenazione". Fiori ha descritto in trasmissione le settimane di degenza, lo stato d'animo suo e di altri pazienti, l'angoscia per gli incerti esiti della malattia, la solitudine. Il medico forlivese ha anche spiegato di quali farmaci dispongano oggi i suoi colleghi e raccomandato la vaccinazione: "le procedure di valutazione e validazione dei vaccini sono state più rapide del solito a causa della emergenza ma sono corrette. Il vaccino è l'unico strumento per superare definitivamente la pandemia".
 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Casa

Come eliminare l'odore di fumo in casa: ecco i consigli

Attualità

"Non più soli", quattro posti alla Misericordia di Rocca San Casciano

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento