rotate-mobile
Cronaca

L'abbonamento è gratis, ma senza rinnovo scatta la multa. "67 euro di sanzione per un servizio gratuito"

La delusione del padre di una studentessa che ha diritto all'abbonamento del bus gratis grazie all'iniziativa della Regione: "Migliorare la comunicazione". L'azienda: "Va rinnovato, altrimenti si è senza titolo di viaggio"

Studenti con abbonamento per il bus è gratuito. Ma se non si rinnova il titolo di viaggio, rispetto allo scorso anno scolastico, si incorre in sanzione. Ed è quanto accaduto a una giovane studentessa, con a seguito proteste per l'accaduto da parte della famiglia. "Il giorno 21 settembre mia figlia tredicenne - scrive il papà per segnalare l'accaduto - durante un controllo di routine da parte del personale addetto sull'autobus, è stata sanzionata in quanto l'abbonamento gratuito che le spetta di diritto era scaduto. Sono consapevole di essere dalla parte del torto, credevo che non ci fosse bisogno di rinnovare un qualcosa di gratuito che spetta di diritto in quanto alunni di scuola media (iniziativa regionale). Ma soprattutto mi sembra eccessivo un importo di 67 euro di multa".

Il caso, come riporta il lettore, avrebbe coinvolto diversi studenti che si sono ritrovati nella stessa situazione. "Aggiungo che mia figlia non era l'unica in questa situazione quindi presumo che la comunicazione da parte di Start Romagna sull'obbligo del rinnovo sia un po' latente. Detto ciò ho pagato la sanzione e poi ho fatto ricorso all'ufficio sanzioni dell'azienda stessa".

Da parte di Start Romagna immediata la risposta: "Con la presente comunichiamo che per accedere alla gratuità stabilita dalla Regione Emilia-Romagna, le famiglie ricevono al proprio domicilio una nota informativa che illustra le modalità per ottenere l'abbonamento, ovvero la richiesta ad un portale "Grande" o "Salta Su" nel quale inserire tutti i dati per poter emettere la tessera. La lettera non costituisce titolo di viaggio e non è sufficiente per poter viaggiare in regola, informazioni che sono state sempre comunicate agli utenti. A nome di sua figlia risulta rilasciato un abbonamento per l'anno scolastico 20/21, ma non per quello 21/22, motivo per cui il verificatore ha parlato di abbonamento non rinnovato. La richiesta per l'anno in corso è stata presentata in data successiva alla sanzione, sua figlia al momento del controllo era sprovvista di titolo di viaggio ed è stata correttamente sanzionata. Informiamo inoltre che gli importi delle sanzioni sono stabiliti dalla Legge Regionale 30/98 dell'Emilia-Romagna e si applicano a qualsiasi tipologia di infrazione".

Il lettore prosegue: "Ma vi sembra giusto in questo periodo economicamente difficile esigere 67 euro ad una famiglia per un servizio gratuito"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'abbonamento è gratis, ma senza rinnovo scatta la multa. "67 euro di sanzione per un servizio gratuito"

ForlìToday è in caricamento