rotate-mobile
Sabato, 13 Agosto 2022
Cronaca

Accordo sul contratto per i dipendenti della casa di riposo Casa Mia

Le organizzazione sindacali hanno valutato positivamente questo accordo, che è stato approvato dai lavoratori in assemblea

 Mercoledì alle 15.30, nella hall della casa di riposo Casa Mia di Forlì, l'amministrazione della casa di riposo, nella persona del suo direttore Walther Soranna, e le rappresentanza sindacali di Cgil, Cisl e Uil si incontreranno per procedere alla firma di un accordo contrattuale di secondo livello.

"Si tratta dell'approdo di un proficuo percorso di dialogo e conoscenza reciproca, che ha condotto ad un mutuo riconoscimento ed apprezzamento e che ha favorito il raggiungimento di una intesa che aggiunge valore al rapporto sociale con i lavoratori e con la collettività - sottilinano dalla Casa di riposo - Per Casa Mia si tratta di una nuova tappa nel cammino di affermazione dei propri valori etici e spirituali, indissolubilmente legati al suo stato di Onlus e di ente religioso (Casa Mia è espressione della chiesa Avventista italiana)".

Le organizzazione sindacali hanno valutato positivamente questo accordo, che è stato approvato dai lavoratori in assemblea: "Rappresenta un primo passo verso l’acquisizione di una migliore qualità del lavoro per i dipendenti e sicuramente avrà dei riflessi positivi anche nei confronti dell’utenza".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Accordo sul contratto per i dipendenti della casa di riposo Casa Mia

ForlìToday è in caricamento