Cronaca

Acri (Quartiere Resistenza): "Cambiano quattro quinti del consiglio d'amministrazione della Rsa"

"Il consiglio di amministrazione che è stato cambiato per i quattro quinti sarà presieduto dal Dottor Patrizio Lostritto che speriamo riporti la prestigiosa dimora ai fasti dei suoi anni migliori"

E' Raffaele Acri, Vice Coordinatore del Quartiere Resistenza, a rendere noto l'avvicendamento del Consiglio di amministrazione della casa di riposo Pietro Zangheri.

Afferma Acri: "Non è stata evidenziata la fine del mandato del Dottore oculista Luca Zambianchi eminente figura di professionista, prestato nel passato alla politica, che ha raccolto la pesante eredità della soprano Wilma Vernocchi che dopo oltre un decennio dovette abbandonare la presidenza non senza polemiche, poi ricomposte, laddove anche il medico abbia dovuto sostenere un ritorno del virus covid nella Rsa, naturalmente con ben altre esperienze e capacità di mezzi di prevenzione e contrasto".

"Il consiglio di amministrazione - informa Acri - che è stato cambiato per i quattro quinti sarà presieduto dal Dottor Patrizio Lostritto che speriamo riporti la prestigiosa dimora ai fasti dei suoi anni migliori, tra i quali possiamo senz’altro annoverare gli oltre 10 anni della presidente Vernocchi, che affrontò tra gli altri, il nodo della trasformazione della Rsa in fondazione raccogliendo 7546 firme nel gennaio del 2008 con una petizione consegnata all’allora sindaco Nadia Masini, all’attuale Cda l’onere di evitare che la loro voce cada nel vuoto".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Acri (Quartiere Resistenza): "Cambiano quattro quinti del consiglio d'amministrazione della Rsa"
ForlìToday è in caricamento