Aeronautica Militare, formati al Secondo Gruppo Manutenzione Autoveicoli oltre 100 militari nel 2018

Il corso appena concluso è alla sua seconda edizione, con lo scopo di istruire i frequentatori sugli interventi di primo livello tecnico sugli Mhe-Gse in dotazione agli aeroporti Militari in Italia e in teatro operativo

Venerdì si è chiuso l’anno formativo del Secondo Gruppo Manutenzione Autoveicoli, infatti dal 4 al 14 dicembre, si è svolto il Secondo Corso di Manutenzione dei Mezzi di rampa Mhe-Gse (Material Handling Equipment/ Ground Support Equipment). L’ente nel corso del 2018 è stato sede di numerose sessioni indirizzate ad una capillare specializzazione tecnica, formando più di 100 militari dell’Aeronautica Militare. Il corso appena concluso è alla sua seconda edizione, con lo scopo di istruire i frequentatori sugli interventi di primo livello tecnico sugli Mhe-Gse in dotazione agli aeroporti Militari in Italia e in teatro operativo.

Nel quadro di una costante professionalizzazione del personale militare, l’Aeronautica Militare ha valutato la necessità di aumentare le capacità del proprio personale tecnico istituendo un ciclo di formazione graduale che possa permettere ai manutentori di intervenire nelle riparazioni ordinarie affinché l’eventuale esigenza eccezionale possa essere risolta rapidamente abbattendo, nel contempo, i costi. Il comandante del Secondo Gruppo Manutenzione Autoveicoli, il tenente colonnello Luca Zorzan, nel chiudere il corso, ha sottolineato come "gli istruttori del Secondo Gruppo, militari e civili, abbiano saputo trasmettere per tutto il 2018 le conoscenze indirizzate a migliorare la manutenzione di automezzi e apparati della Difesa utili, in molti casi, anche alle altre Istituzioni del Paese".

"Permettetemi di manifestare, ha concluso il Comandante, il profondo orgoglio per gli uomini e le donne del Secondo Gruppo che anche in questo anno che si sta chiudendo, hanno contribuito a rendere l’Aeronautica Militare una Forza Armata sempre più utile al Paese, obiettivo che percorreremo con rinnovata convinzione anche per tutto il 2019", afferma Zorzan.
 

Potrebbe interessarti

  • Aperitivi a Forlì: 5 locali per un happy hour all'aria aperta

  • Giugno, le sagre sbocciano in tutta la Romagna: ecco tutti gli imperdibili appuntamenti

  • Sos matrimonio estivo: come vestirsi per essere al top

  • Sfratto per gli scarafaggi: come allontanarli da casa una volta per tutte

I più letti della settimana

  • Ballottaggio, storica vittoria di Zattini. Forlì cambia dopo 50 anni - La diretta

  • Investite su viale Roma: due giovani ferite, una portata con l'elicottero a Cesena in gravi condizioni

  • Grave incidente in viale Roma: atterra anche l'elimedica

  • Arrivano le prime bollette di Alea, ma in molti ancora non vedono il risparmio: ecco i motivi

  • In preda all'alcol litiga con la madre e poi si lancia dalla finestra di casa: è in prognosi riservata

  • Il Consiglio comunale che verrà in attesa della nuova giunta: la metà dei seggi alla Lega

Torna su
ForlìToday è in caricamento