Lunedì, 18 Ottobre 2021
Cronaca

Aeroporti, il riminese Piva (Pd): "Fellini scalo per tutta la Romagna"

Con l'uscita di scena dell'aeroporto di Forlì, si può pensare ad un sistema regionale degli aeroporti, con Rimini scalo di riferimento per la Romagna. E' la proposta del consigliere regionale riminese del Pd Roberto Piva

Con l'uscita di scena dell'aeroporto di Forlì, si può pensare ad un sistema regionale degli aeroporti, con Rimini scalo di riferimento per la Romagna. E' la proposta che si legge tra le righe della dichiarazioni del consigliere regionale riminese del Pd Roberto Piva: “Lo stop all'integrazione tra gli aeroporti della Romagna è un'occasione mancata, ma è importante che le risorse pubbliche vengano impiegate in maniera oculata, sopratutto in un momento difficile come quello che stiamo vivendo." Il consigliere regionale PD Roberto Piva commenta così il no di SAB all'integrazione degli aeroporti romagnoli.

 

"Tre scali come quelli di Rimini, Forlì e Bologna, - sottolinea il consigliere PD - posti in solo cento chilometri sono troppi. L'Emilia-Romagna ha bisogno di un sistema integrato aeroportuale, e ho sempre sostenuto che l'aeroporto Fellini deve diventare lo scalo di riferimento della Romagna, e che ne va potenziata la vocazione a servizio del settore turistico balneare e culturale, del settore commerciale e del settore congressuale".

 

"In tutte le principali città europee attraverso sistemi di mobilità veloce è possibile raggiungere rapidamente aeroporti che non sono direttamente alle porte della città, e anche per la Romagna deve essere possibile replicare simili sistemi. A questo punto sarà il mercato a decidere il futuro degli scali - conclude Roberto Piva - e le risorse pubbliche risparmiate potranno essere impiegate per costruire nuovi asili, per accrescere ancora la qualità della sanità e dare sostegno ai giovani”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aeroporti, il riminese Piva (Pd): "Fellini scalo per tutta la Romagna"

ForlìToday è in caricamento