Martedì, 16 Luglio 2024
Cronaca

Aeroporto, c'è l'aggiudicazione definitiva: a marzo si potrebbe tornare a volare

Un altro passo verso la salvezza del Ridolfi. Arriva venerdì da Enac l'aggiudicazione definitiva per la gestione dell'aeroporto di Forlì alla neonata società Air Romagna spa. Questa era una delle notizie più attese

Un altro passo verso la salvezza del Ridolfi. Arriva venerdì da Enac l'aggiudicazione definitiva per la gestione dell'aeroporto di Forlì alla neonata società Air Romagna spa. Questa era una delle notizie più attese, per la salvezza dello scalo. Se la certificazione  andrà a buon fine, non ci saranno più ostacoli. Sandro Gasparrini, di Air Romagna spiega che “la visita ispettiva è stata rimandata, probabilmente si andrà gennaio, ma col passaggio dell'aggiudicazione la fase amministrativa è terminata”.

Ora ci sono una serie di passaggi burocratici per la consegna vera e propria dello scalo nelle mani dei soci privati. “Noi vogliamo fare un restyling del Ridolfi, Halcombe dice che dobbiamo dargli un'anima. - spiega Gasparrini -  Questo lavoro speriamo possa essere concluso entro febbraio, per potere aprire a marzo”. L'aeroporto di Forlì potrebbe quindi tornare a volare tra pochi mesi, ovviamente partendo con i voli commerciali. Intanto al ministero dei Trasporti è stata fatta richiesta di reinserire Forlì tra gli aeroporti di carattere nazionale: “Questa sarebbe una garanzia totale che tutti i servizi statali siano assicurati”, conclude Gasparrini.

"E' il sigillo sul lavoro fatto in questi mesi dalle istituzioni, da Forlì a Roma - commenta il deputato Marco Di Maio -, per rilanciare un'infrastruttura importante per tutto il territorio romagnolo. Grazie ad un compatto lavoro di squadra abbiamo potuto costruire le condizioni ideali per favorire l'investimento di chi ha partecipato al bando, ottenendo in tempi record l'aggiudicazione definitiva nonostante i ritardi negli adempimenti da parte della società vincitrice del bando".

Il parlamentare, da sempre in prima linea nel sostegno all'aeroporto 'Ridolfi' di Forlì, coglie l'occasione di questa lieta notizia per rivolgere un "ringraziamento sincero ad Enac, al suo direttore Alessio Quaranta e a tutto lo staff tecnico e dirigenziale per la squisita collaborazione di questi mesi, senza la quale non saremmo arrivati a questo punto. Ringrazio anche i rappresentanti delle istituzioni locali, a partire da Comune, Camera di Commercio e Fondazione Cassa dei risparmi di Forlì, per il sostegno e la fiducia dimostrata. Ora spetta ai privati confermare gli impegni assunti e sviluppare al massimo le potenzialità del progetto industriale".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aeroporto, c'è l'aggiudicazione definitiva: a marzo si potrebbe tornare a volare
ForlìToday è in caricamento