menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Aeroporto, Balzani: "Qualcuno a Forlì vuol farlo fallire"

"Tutto mi aspettavo tranne che leggere affermazioni sulla marcia indietro di Rimini dalla holding". Il sindaco di Forlì, Roberto Balzani, è stupito dalle dichiarazioni apparse sulla stampa

“Tutto mi aspettavo tranne che leggere affermazioni sulla marcia indietro di Rimini dalla holding”. Il sindaco di Forlì, Roberto Balzani, è stupito, visto che martedì era a Bologna  ad un incontro con la regione e i soci dell'aeroporto Fellini di Rimini, proprio su questo tema. “C'erano il sindaco Gnassi e il presidente della provincia Vitali e siamo andati avanti con l'idea della holding, nessuno si è tirato indietro. A questo punto credo ci sia qualcuno, a Forlì e non a Rimini, che spinge per fare fallire l'aeroporto”.

Certamente da parte di Rimini non c'è fretta, ma Balzani è chiaro sulle tempistiche: “Noi continuiamo a sperare che la holding sia fatta entro fine luglio, del resto la Regione si sta muovendo in fretta. Andiamo nella stessa direzione”. Secondo quello che dice il sindaco non c'è  nulla di vero sulla marcia indietro di Rimini. Indubbiamente che Aeradria, società di gestione dell'aeroporto Fellini, non abbia la stessa urgenza di chiudere rispetto a Seaf è scontato. La società di gestione dello scalo forlivese porta sulle spalle un debito che i soci ormai non riescono più a colmare.

La nuova società partirà con una base di 1,5 milioni di euro, Comune di Forlì e Provincia di Rimini, dovranno sborsarne 10mila a testa.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Forlì è al centro del Nonprofit: il 23 aprile si terrà l'open day

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento