menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Bartolini (Fi): "Il bando per Forlì potrà giungere già dalla prossima settimana"

Arrivano le prime reazioni del mondo politico alla notizia che non ci sarà un bando unico per privatizzare gli scali di Forlì e di Rimini. Dichiara Luca Bartolini, Consigliere regionale del PDL:"Sono molto soddisfatto"

Arrivano le prime reazioni del mondo politico alla notizia che non ci sarà un bando unico per privatizzare gli scali di Forlì e di Rimini. Dichiara Luca Bartolini, Consigliere regionale del PDL:“Sono molto soddisfatto della decisione assunta dal Consiglio di Amministrazione di Enac di procedere alla pubblicazione di due bandi europei separati, uno per l’aeroporto di Forlì e uno per quello di Rimini, relativamente all’assegnazione delle concessioni di volo. In forza della decisone del Cda di Enac il bando per il Ridolfi potrà vedere la luce già entro la prossima settimana, senza dover aspettare la soluzione delle controversie giudiziarie e dei nodi infrastrutturali dell’aeroporto di Rimini”.

Quindi: “Ringrazio, pertanto, l’Assessore Peri, al quale alcuni giorni fa avevo indirizzato l’ennesimo appello proprio sul Ridolfi per sollecitare un intervento finalizzato alla separazione dei due bandi, per aver tenuto fede agli impegni assunti a Forlì in sede di Consiglio Provinciale non più tardi di un mese fa. A questo punto non rimane che vigilare affinché nella stesura del bando sia inserita la clausola sociale per il recupero delle figure professionali dello scalo forlivese finite in cassa integrazione”.

Sullo stesso tono Stefano Gagliardi, capogruppo in Provincia del PdL: “Fortunatamente il temuto ripensamento di Enac non c’è stato e si procederà con due bandi separati per gli aeroporti di Rimini e Forlì, così come richiesto in tutte le occasioni anche dalla nostra forza politica. Adesso occorre accelerare i tempi e garantire che il bando contenga il recupero dei dipendenti Seaf collocati in cassa integrazione. Finalmente capiremo se le manifestazioni d’interesse erano reali o meno, con la speranza che il nostro scalo possa tornare a volare in tempi brevi”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Una ricetta che sa di casa: le zucchine ripiene

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento