Aeroporto Ridolfi, altro passo per la riattivazione: nulla osta dal Ministero per il servizio di salvataggio e antincendio

Per il via libera definitivo adesso manca soltanto l'emanazione del decreto interministeriale (Interni e Infrastrutture e trasporti)

Il ministero degli Interni, di concerto con quello delle Infrastrutture e Trasporti, ha rilasciato nei giorni scorsi il nulla osta che consente all’aeroporto “Luigi Ridolfi” di Forlì il ripristino del servizio salvataggio e antincendio da parte del Corpo nazionale dei Vigili del fuoco

Il via libera ministeriale, arrivato grazie all’interessamento della Regione Emilia-Romagna e che fa seguito al parere positivo già espresso dall’Ente nazionale per l’aviazione civile (Enac) nel dicembre scorso, rappresenta un passo avanti decisivo per la riattivazione dell’operatività dello scalo forlivese, in quanto riconosce al “Ridolfi” le stesse condizioni operative di cui usufruiscono gli aeroporti circostanti.               

Ora manca soltanto l’emanazione del decreto interministeriale – Ministero degli Interni e Infrastrutture e trasporti - per ufficializzare l’inserimento dell’aeroporto di Forlì fra quelli dove il Corpo nazionale dei Vigili del fuoco assicura direttamente il servizio di salvataggio e anticendio.

Potrebbe interessarti

  • Sos matrimonio estivo: come vestirsi per essere al top

  • Aperitivi a Forlì: 5 locali per un happy hour all'aria aperta

  • Niente aria condizionata in casa? Ecco 5 consigli per non sentirne troppo la mancanza

  • Sfratto per gli scarafaggi: come allontanarli da casa una volta per tutte

I più letti della settimana

  • Investite su viale Roma: due giovani ferite, una portata con l'elicottero a Cesena in gravi condizioni

  • Liceo Scientifico, una vacanza oltre l'8 per 370 studenti: l'elenco dei bravissimi

  • Arrivano le prime bollette di Alea, ma in molti ancora non vedono il risparmio: ecco i motivi

  • Grave incidente in viale Roma: atterra anche l'elimedica

  • In preda all'alcol litiga con la madre e poi si lancia dalla finestra di casa: è in prognosi riservata

  • Incidente nel pomeriggio sul tratto forlivese dell'A14: lunghi incolonnamenti

Torna su
ForlìToday è in caricamento