rotate-mobile
Cronaca

Aeroporto, nessuna data di apertura, Air Romagna è pronta: "Chiediamo 'le chiavi'"

Di fatto la data di apertura dell'aeroporto non è ancora stata resa certa: le ultime notizie riguardavano l'inizio di aprile, ma ovviamente tutto è legato ai tempi che serviranno per i lavori di restyling che la società ha previsto nella struttura

Il passo della certificazione è stato fatto, ma ora bisogna capire quali sono i tempi per i prossimi passi ovvero la stipula della convenzione e quindi la consegna dell'aeroporto Ridolfi di Forlì alla nuova società di gestione Air Romagna spa, dopo il via libera di Enac all’abilitazione operativa. Di fatto la data di apertura dell’aeroporto non è ancora stata resa certa: le ultime notizie riguardavano l'inizio di aprile, ma ovviamente tutto è legato ai tempi che serviranno per i lavori di restyling che la società ha previsto nella struttura e che non possono ancora partire.

Intanto si continua a parlare di aeroporto internazionale di Forlì: come già  sottolineato dai soci, l'idea è quella di collegare la città agli Stati Uniti, patria dell'amministratore unico della società Robert Halcombe.

“Air Romagna spa - spiegano dalla società - ha già ampiamente adempiuto a tutto l’iter burocratico richiesto, prevedendo che da tempo si potesse ottenere 'le chiavi' dell’aeroporto ma ciò non è ancora avvenuto. Non è ancora chiaro perchè si continui a prolungare lo stand by di un’attività, come l’aeroporto, dalle grandi potenzialità economiche e di immagine per la città di Forlì e per la Romagna”.

A fare il punto della situazione saranno, martedì, Halcombe e Sandro Gasparrini, account manager Air Romagna spa, che incontreranno la stampa e le autorità cittadine.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aeroporto, nessuna data di apertura, Air Romagna è pronta: "Chiediamo 'le chiavi'"

ForlìToday è in caricamento