rotate-mobile
Martedì, 23 Aprile 2024
Aeroporto

Aeroporti, si rafforza l’asse tra Forlì e la Polonia: al lavoro per il nuovo collegamento con Lodz

L’aeroporto Ridolfi partecipa a Route Europe 2023, la più importante vetrina europea per l’aviazione commerciale e turistica che si tiene a Lodz dal 9 all’11 maggio

La Polonia chiama, Forlì risponde. Ci sarà anche l’aeroporto Ridolfi a Lodz, in occasione del Routes Europe 2023, il più importante appuntamento dedicato all’industria dell’aviazione, nonché occasione di scambio tra gli scali di tutt’Europa e le compagnie aeree per lo sviluppo del traffico aeroportuale. Una tre giorni di incontri e dibattiti, dal 9 all’11 maggio, che riunirà 1.200 operatori in rappresentanza di oltre 100 compagnie aeree, 300 aeroporti e delle principali organizzazioni turistiche.

VIDEO - L'aeroporto di Forlì si promuove al Routes Europe 2023

L’evento, organizzato dall’aeroporto di Lodz, si ripete da 25 anni e, per la sua forma itinerante, tocca a ogni edizione una diversa città. Sviluppo del traffico passeggeri, definizione di accordi commerciali tra compagnie e scali e creazione di nuove rotte turistiche in Europa e nel mondo: questi i temi al centro della vetrina internazionale. Lodz, terza città della Polonia per grandezza, con i suoi 700 mila abitanti e 24 università tra pubbliche e private, negli ultimi anni ha visto un forte sviluppo tecnologico e infrastrutturale. 

Si rafforza, dunque, la sinergia tra l’aeroporto Ridolfi e la Polonia, i cui scali sono già collegati da Ryanair con due voli settimanali per Katowice, in attesa di nuovi sviluppi che potrebbero portare a una nuova rotta Forlì-Lodz. A presentare la partnership, nella sede dell’aeroporto forlivese, il presidente e amministratore delegato dello scalo di Lodz, Anna Midera, il presidente di Forlì Airport Giuseppe Silvestrini e il direttore marketing, Andrea Stefano Gilardi.

“L’aeroporto di Forlì sarà presente al Routes Europe con l’obiettivo di promuovere attività commerciale, nuove relazioni e future rotte - ha detto Gilardi -. Un appuntamento importante per le compagnie aeree e per gli aeroporti, ma anche per la città ospitante che per tre giorni diventa la capitale dell’aviazione commerciale d’Europa. Ci auguriamo che quello di oggi sia il primo passo verso un riavvicinamento fra gli aeroporti di Forlì e di Lodz, città alla quale guardiamo con grande attenzione. Nel panorama dell’Est Europa, la Polonia è il mercato più ricco per volume di passeggeri e di pacchetti volo. Il nostro obiettivo è di rafforzare questa direttrice, anche alla luce del fatto che, con la guerra in corso in Ucraina, quella parte di Europa non rappresenta più un quadrante interessante per l’aviazione commerciale e turistica”. 

Una direttrice, quella Forlì-Polonia, ricca di potenziale sul versante turistico e commerciale  e che in passato ha visto anche un tentativo di collaborazione, che però non ha avuto esiti concreti, sul fronte università. “L’appuntamento di Lodz può rappresentare l’occasione giusta per tornare a sedersi al tavolo con Ryanair e per riattivare il collegamento aereo diretto su Forlì - ha detto Anna Midera, presidente e amministratore delegato dell’aeroporto di Lodz -. Attualmente la città di Lodz è connessa all’Italia attraverso i tre voli settimanali dallo scalo di Orio al Serio, Bergamo. I polacchi - ha aggiunto - conoscono e amano molto l’Italia e in passato abbiamo cercato collaborazioni anche con l’università. La tre giorni in programma a maggio sarà l’occasione per allacciare rapporti con nuovi investitori e con le aziende italiane che hanno una grande occasione di visibilità e di promozione”.

Le principali notizie

Ucciso da una valanga, Elia lascia la moglie e un figlio di 4 anni, dolore a Bertinoro

Video - L'ultimo saluto ai fratelli morti schiacciati dal silos

Controlli antidroga tra gli studenti

Nuova insegna per il market a pochi passi dal centro

Tornano freddo e neve

Trovato un ordigno bellico

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aeroporti, si rafforza l’asse tra Forlì e la Polonia: al lavoro per il nuovo collegamento con Lodz

ForlìToday è in caricamento