Civitella di Romagna, agevolazioni economiche alle famiglie per abbattere le rette del nido

Si tratta della misura "Al nido con la Regione" finalizzata all'abbattimento delle rette di frequenza ai servizi educativi per la prima infanzia (fino a 3 anni) sia pubblici che privati convenzionati

Il comune di Civitella di Romagna aderisce ad una significativa misura di sostegno economico che permetterà alle famiglie con Isee non superiore a 26mila euro di realizzare un risparmio nel proprio bilancio familiare. Si tratta della misura "Al nido con la Regione" finalizzata all'abbattimento delle rette di frequenza ai servizi educativi per la prima infanzia (fino a 3 anni) sia pubblici che privati convenzionati.

"Abbiamo colto con piacere questa opportunità - afferma l'assessore alla scuola e al welfare Stefania Marchi - nella consapevolezza che un'agevolazione alle famiglie e un'attenzione nei confronti dell'infanzia orientata all'educazione e all'istruzione sia di basilare importanza. Si tratta di un valido sostegno economico, ma anche di una maggiore opportunità di frequenza".

"In queste settimane abbiamo incontrato i gestori delle scuole dell'infanzia di Civitella e Cusercoli a cui sono state illustrate le modalità di richiesta affinché le famiglie aventi diritto possano accedere alla misura di sostegno: i gestori provvederanno quindi a raccogliere la documentazione necessaria'", conclude Marchi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I suoi nudi artistici fanno il giro del mondo, ma lei ha scelto Forlì: "La Romagna mi ha adottata"

  • Rapinatore armato dal dentista: arraffa l'anestetico, chiede scusa e lascia pure il "pagamento"

  • Le rubano una bici elettrica, coppia finisce nel mirino della Polizia

  • Pizza napoletana per la ricerca contro il Coronavirus: "Divieto ai cinesi? Chiedo scusa"

  • Notte movimentata al pronto soccorso: dà in escandescenza per i tempi d'attesa e minaccia un'infermiera

  • Non si vedeva da alcuni giorni, trovata senza vita in casa: addio alla storica bidella

Torna su
ForlìToday è in caricamento