Covid-19, altri due casi nel Forlivese. Tra quelli attivi 12 rientravano dall'estero

Resta inviarato il numero di decessi, fermo a 194 (114 nel comprensorio di Forlì)

Altri tre nuovi casi di covid-19 nella provincia di Forlì-Cesena, che porta il complessivo dall'inizio dell'emergenza sanitaria a 1.793. Due sono stati accertati a Forlì, mentre il terzo a Cesena (sintomatico, un caso di rientro dall'estero). Nel Forlivese da marzo sono 970 le persone che hanno contratto il virus, mentre nel Cesenate 823. Resta invariato il numero di decessi, fermo a 194 (114 nel comprensorio di Forlì secondo quanto comunicato giovedì dal direttore dell’Igiene e Sanità Pubblica forlivese dell’Ausl, Roberto Bandini), mentre i guariti salgono di un'unità e sono in totale 1.551. Dei casi attivi nel Forlivese, dodici fanno riferimento a rapporti con l'estero, per esempio chi arriva da un'altra nazione.

La situazione in Emilia Romagna

Dall’inizio dell’epidemia da Coronavirus, in Emilia-Romagna si sono registrati 29.087 casi di positività, 54 in più rispetto a giovedì, di cui 30 persone asintomatiche individuate nell’ambito delle attività di contact tracing e screening regionali. La gran parte dei nuovi contagi sono riconducibili a focolai o a casi già noti e a persone rientrate dall’estero. I tamponi effettuati da giovedì sono 5.554, per un totale di 568.779. A questi si aggiungono anche 1.536 test sierologici. I guariti salgono a 23.586 (+ 20): l’81% dei contagiati da inizio crisi.

I casi attivi, cioè il numero di malati effettivi, a venerdì sono 1.228 (30 in più di giovedì). Purtroppo, si registrano due nuovi decessi: 1 a Modena e 1 a Bologna, entrambi di donne. Le persone in isolamento a casa, ovvero quelle con sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere, o risultano prive di sintomi, sono complessivamente 1.133(+ 32), il 92% di quelle malate. Scendono a 8 i pazienti interapia intensiva (-1 da giovedì) e a 87 (-1 rispetto a giovedì) quelli ricoverati negli altri reparti Covid.

Le persone complessivamente guarite salgono quindi a 23.586 (+20 rispetto a giovedì): 208 “clinicamente guarite”, divenute cioè asintomatiche dopo aver presentato manifestazioni cliniche associate all’infezione, e 23.378 quelle dichiarate guarite a tutti gli effetti perché risultate negative in due test consecutivi. Questi i nuovi casi di positività sul territorio, che si riferiscono non alla provincia di residenza, ma a quella in cui è stata fatta la diagnosi:  4.569  a Piacenza (+2), 3.732  a Parma (+ 2), 5.029 a Reggio Emilia (+6 , di cui 6 sintomatici),  4.032 a Modena (+ 4, di cui 3 sintomatici),  5.132  a Bologna (+17, di cui 10 sintomatici); 405 a Imola (invariato), 1.064 a Ferrara (+10 di cui 2 sintomatici); 1.107 a Ravenna (+9 ) e 2.228 a Rimini (+1, di cui 1 sintomatico).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Dea Bendata non abbandona Corso Garibaldi: nuovo colpo al Lotto con un terno

  • Coronavirus, il bollettino domenicale: altri contagiati nel Forlivese

  • Coronavirus, ci sono i primi due studenti positivi: nessuna chiusura di classi e scuole

  • Coronavirus, altri quattro casi a Predappio. Tra i contagiati anche uno studente

  • Coronavirus, 5 pazienti in terapia intensiva. Scoppia un nuovo focolaio a Predappio

  • Denis Dosio, tanta sofferenza dietro il successo: confessione in lacrime al Grande Fratello

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ForlìToday è in caricamento