menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, lieve crescita dei nuovi contagiati nel Forlivese. Una vittima in provincia

In Emilia-Romagna si sono registrati 2.193 positivi in più rispetto a sabato, su un totale di 10.206 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore (a questi si aggiungono anche 119 test sierologici e 7.053 tamponi rapidi)

Nuovi positivi in calo nel bollettino di domenica per la provincia di Forlì-Cesena. Se ne conteggiano 187 in più, mentre i guariti sono 160. C'è un decesso, una 86enne di San Mauro Pascoli. Questa la distribuzione dei nuovi casi nel Forlivese, 77, 54 dei quali sintomatici, in lieve aumento rispetto a sabato: 1 Bertinoro, 5 Castrocaro, 2 Dovadola, 59 Forlì, 3 Forlimpopoli, 1 Galeata, 1 Meldola, 1 Predappio, 1 Rocca San Casciano, 2 Santa Sofia e 1 Tredozio. 

In Emilia Romagna

In Emilia-Romagna si sono registrati 2.193 positivi in più rispetto a sabato, su un totale di 10.206 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore (a questi si aggiungono anche 119 test sierologici e 7.053 tamponi rapidi). La percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti da sabato è quindi del 21,4%, un dato in linea con gli altri giorni festivi, quando i tamponi vengono effettuati nei casi maggiormente necessari, in presenza di sintomi o situazioni nelle quali l'esito positivo è spesso atteso, e che quindi non si può considerare indicativo di una tendenza. Prosegue l’attività di controllo e prevenzione: dei nuovi contagiati, 1.038 sono asintomatici individuati nell’ambito delle attività di contact tracing e screening regionali. Complessivamente, tra i nuovi positivi 468 erano già in isolamento al momento dell’esecuzione del tampone, 742 sono stati individuati all’interno di focolai già noti.

L’età media dei nuovi positivi di domenica è 44,6 anni. Sui 1.038 asintomatici, 594 sono stati individuati grazie all’attività di contact tracing, 59attraverso i test per le categorie a rischio introdotti dalla Regione, 28 con gli screening sierologici, 12 tramite i test pre-ricovero. Per 345 casi è ancora in corso l’indagine epidemiologica. La situazione dei contagi per provincia vede Bologna con 446 casi, Modena con 393, Reggio Emilia con 300 casi e a seguire Rimini (248), Ravenna (163), Ferrara (161); Piacenza (144), Cesena (107), e poi Forlì (77), Parma (73) e il circondario di Imola (78).

I casi attivi, cioè i malati effettivi, a domenica sono 59.908 (+1.542 rispetto a lunedì). Di questi, le persone in isolamento a casa, ovvero quelle con sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere o risultano prive di sintomi, sono complessivamente 56.966 (+1.519), il 95% del totale dei casi attivi. Purtroppo, si registrano 58 nuovi decessi in Emilia-Romagna, che aggiornano il totale a 8.337. I pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 237 (3 in meno rispetto a sabato), 2.705 quelli negli altri reparti Covid (+ 26).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento