Coronavirus, altri 13 guariti. Nessun morto, ma 11 nuovi positivi in 24 ore

Nel Forlivese i ricoverati sono passati da 80 a 84, nove dei quali in terapia intensiva

Nella provincia di Forlì-Cesena sono 1521 i casi di positività al Coronavirus dall'inizio dell'emergenza sanitaria, 18 in più rispetto a venerdì. Aumentano le guarigioni, più 22 rispetto al bollettino precedente. Questi i dati - accertati alle 14 di sabato sulla base delle richieste istituzionali - relativi all’andamento dell'epidemia nel territorio proinciale. Complessivamente, 728 persone sono in isolamento a casa, poiché presentano sintomi lievi, che non richiedono cure ospedaliere, o risultano prive di sintomi (undici in meno rispetto a venerdì).

Sono 14 i pazienti in terapia intensiva (dato invariato), mentre aumentano quelli ricoverati negli altri reparti Covid (127). Le persone complessivamente guarite a tutti gli effetti perché risultate negative in due test consecutivi salgono a 519. Purtroppo, si registrano tre nuovi decessi, tutti nel Cesenate, per un totale di 133 morti.

La situazione nel Forlivese

Nel Forlivese si registrano undici casi in più, passando da 853 a 864 (dato complessivo dall'inizio dell'emergenza e che comprende anche morti e guariti). I nuovi contagi si sono avuti a Forlì (+7), Forlimpopoli (+3) e Meldola (+1). I ricoverati sono passati da 80 a 84, nove dei quali in terapia intensiva. Coloro che non necessitano di cure in ospedale e che si trovano in isolamento domiciliare sono 418, mentre i guariti passano da 270 a 283 (quattro a Forlì, uno a Predappio e otto a Rocca San Casciano). Per il secondo giorno consecutivo non si registrano decessi. Il numero resta stabile a 79: 48 a Forlì, due a Bertinoro, dodici a Forlimpopoli, sei a Meldola, sei a Predappio e cinque a Rocca San Casciano.

Aggiorna il sindaco di Rocca, Pier Luigi Lotti: "Da giovedì non sono stati registrati nuovi casi di covid-19. Inoltre, sono felice di poter annunciare che sono stati dichiarati clinicamente guariti 8 ospiti della Casa di Riposo Villa del Pensionato.  Salgono così a 16 i pazienti guariti e sono 30 i pazienti attualmente positivi di cui 27 in isolamento domiciliare e 3 ricoverati. Sono vicino a chi sta ancora affrontando questa battaglia ai quali mando un abbraccio,  e ringrazio gli operatori della Casa di Riposo per l’egregio lavoro di cura e  assistenza che quotidianamente svolgono nei confronti degli ospiti".

La situazione in Emilia Romagna

In Emilia-Romagna dall’inizio della crisi sanitaria da Coronavirus si sono registrati 24.209 casi di positività, 239 in più rispetto a venerdì, di nuovo uno degli incrementi più bassi registrati. Continuano a calare sensibilmente i casi attivi, e cioè il numero di malati effettivi a sabato: -162 rispetto a venerdì (12.347 contro i 12.509). Le nuove guarigioni sono 357 (8.515 in totale). I test effettuati hanno raggiunto quota 156.883, +5.378.

Calano anche le persone in isolamento a casa, cioè quelle con sintomi lievi, che non richiedono cure ospedaliere, o risultano prive di sintomi: complessivamente arrivano a 8.558, 18 in meno rispetto a venerdì. I pazienti in terapia intensiva sono 246 (-18 rispetto a venerdì). E diminuiscono anche quelli ricoverati negli altri reparti Covid (-89). Le persone complessivamente guarite salgono a 8.515 (+357): 2.557 “clinicamente guarite”, divenute cioè asintomatiche dopo aver presentato manifestazioni cliniche associate all’infezione, e 5.958 quelle dichiarate guarite a tutti gli effetti perché risultate negative in due test consecutivi.

Questi i casi di positività sul territorio, che invece si riferiscono non alla provincia di residenza ma a quella in cui è stata fatta la diagnosi: 3.695 a Piacenza (60 in più rispetto a venerdì, 3.034 a Parma (23 in più), 4.552 a Reggio Emilia (32  in più), 3.538 a Modena (19 in più), 3.742 a Bologna (68 in più),  360 le positività registrate a Imola (1 in più di venerdì), 885 a Ferrara (8 in più). In Romagna sono complessivamente 4.403, di cui 969 a Ravenna (6 in più) e 1.934 a Rimini (7 in più).

Purtroppo, si registrano 44 nuovi decessi (18 uomini e 26 donne), che aggiorna il complessivo a 3.347. I nuovi decessi riguardano 9 residenti nella provincia di Piacenza, 9  in quella di Parma, 4 in quella di Reggio Emilia, 3 in quella di Modena, 11 in quella di Bologna, nessuno nell’imolese), 3 in quella di Ferrara, 1 in provincia di Ravenna e uno nella provincia di Rimini.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, il bollettino domenicale: altri contagiati nel Forlivese

  • Non ce l'ha fatta il motociclista tamponato da un'auto: era un volto noto della città

  • Coronavirus, ci sono i primi due studenti positivi: nessuna chiusura di classi e scuole

  • Coronavirus, altri quattro casi a Predappio. Tra i contagiati anche uno studente

  • Coronavirus, 5 pazienti in terapia intensiva. Scoppia un nuovo focolaio a Predappio

  • Attraversa davanti all'Electrolux, gravissimo un lavoratore investito da un'auto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ForlìToday è in caricamento