Coronavirus, altri sei casi nel Forlivese. E in Romagna il covid uccide un ultracentenario

E' quanto emerge dall'ultimo bollettino diramato dalla Regione. In particolare due presentavano sintomi

Sono sei i nuovi casi di positività al covid-19 registrati nelle ultime 24 ore nel Forlivese. E' quanto emerge dall'ultimo bollettino diramato dalla Regione e dalla Prefettura. In particolare due presentavano sintomi. Nel dettaglio, cinque casi sono stati riscontrati a Forlì, mentre un altro a Bertinoro. Nel Cesenate invece sono cinque i nuovi contagi (quattro a Cesena ed uno a Cesenatico), due dei quali con sintomi. Sono invece tre i guariti in provincia.

La situazione in Emilia Romagna

In Emilia Romagna il bollettino parla di 94 positivi in più rispetto a lunedì, di cui 50 asintomatici individuati nell’ambito delle attività di contact tracing e screening regionali. Il numero di tamponi effettuati è quasi di 12.500, record per l’Emilia-Romagna. Prosegue l’attività di controllo e prevenzione: dei 94 nuovi casi, 35 erano già in isolamento al momento dell’esecuzione del tampone e 42 sono stati individuati nell’ambito di focolai già noti. Sono 16 i nuovi contagi collegati a rientri dall’estero, per i quali la Regione ha previsto due tamponi naso-faringei durante l’isolamento fiduciario se in arrivo da Paesi extra Schengen e un tampone se di rientro da Grecia, Spagna, Croazia e Malta. Il numero di casi di rientro da altre regioni è 17. L’età media dei nuovi positivi di è di 38 anni.

Su 50 nuovi asintomatici, 18 sono stati individuati attraverso gli screening, i test introdotti dalla Regione e i test pre-ricovero, 28 grazie all’attività di contact tracing, mentre di 4 è in via di accertamento la modalità di individuazione. Per quanto riguarda la situazione sul territorio, il maggior numero di casi si registrano nelle province di Bologna (26), Modena (22) e Reggio Emilia (14). I casi attivi, cioè il numero di malati effettivi, a martedì sono 3.532 (39 in più di quelli registrati lunedì). Si registra purtroppo un decesso in Emilia-Romagna: un uomo di 102 anni della provincia di Rimini.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le persone in isolamento a casa, ovvero quelle con sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere, o risultano prive di sintomi, sono complessivamente 3.386 (30 in più rispetto a lunedì), il 95% dei casi attivi. I pazienti in terapia intensiva scendono a 16 (2 in meno rispetto a lunedì), mentre i ricoverati negli altri reparti Covid sono 130 (11 in più rispetto a lunedì).Le persone complessivamente guarite sono 24.857 (+54 rispetto a lunedì): 13 “clinicamente guarite”, divenute cioè asintomatiche dopo aver presentato manifestazioni cliniche associate all’infezione, e 24.844 quelle dichiarate guarite a tutti gli effetti perché risultate negative in due test consecutivi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Dea Bendata non abbandona Corso Garibaldi: nuovo colpo al Lotto con un terno

  • Coronavirus, il bollettino domenicale: altri contagiati nel Forlivese

  • Coronavirus, ci sono i primi due studenti positivi: nessuna chiusura di classi e scuole

  • Coronavirus, altri quattro casi a Predappio. Tra i contagiati anche uno studente

  • Coronavirus, 5 pazienti in terapia intensiva. Scoppia un nuovo focolaio a Predappio

  • Denis Dosio, tanta sofferenza dietro il successo: confessione in lacrime al Grande Fratello

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ForlìToday è in caricamento