rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022
Cronaca

Ferito ad una gamba al lavoro, dimesso l'operaio. I sindacati: "Si faccia chiarezza"

I segretari Domenico Parigi, Luca Kozlowski e Angelo Spampinato esprimono al lavoratore e ai suoi famigliari "la loro vicinanza"

"Preoccupazione": è quanto esprimono le segreterie di Fillea Cgil, Filca Cisl e Feneal Uil, insieme alle Rsu, dopo l'infortunio sul lavoro avvenuto lunedì mattina alla Querzoli. I segretari Domenico Parigi, Luca Kozlowski e Angelo Spampinato esprimono al lavoratore e ai suoi famigliari "la loro vicinanza e auspicano il miglioramento delle condizioni di salute dello stesso, lunedì ricoverato all’ospedale Bufalini di Cesena per le ferite subite alla gamba, e dimesso martedì". Inoltre chiedono "che venga fatta chiarezza dagli organi competenti, e pertanto avanzano richiesta per un incontro con la direzione aziendale". Le organizzazioni sindacali di categoria rimarcano "la problematicità degli incidenti sul lavoro e ritengono necessario, oggi più che mai, sostenere la cultura della prevenzione, della formazione sulle procedure di sicurezza e le modalità attuative, la prevenzione dei rischi deve essere prassi quotidiana nelle aziende".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ferito ad una gamba al lavoro, dimesso l'operaio. I sindacati: "Si faccia chiarezza"

ForlìToday è in caricamento