Cronaca

Coronavirus, l'evoluzione settimanale: meno di 800 casi attivi, la situazione comune per comune

Nella settimana dal 10 al 17 maggio i nuovi positivi sono stati 171, con la curva dei contagiati che è lievitata appena dell'1%

Scende ben al di sotto di quota 1000 il numero dei casi attivi al covid-19 nel comprensorio di Forlì. Al dato aggiornato a lunedì pomeriggio, sono infatti 765 i forlivesi alle prese col virus, 737 dei quali in isolamento domiciliare. Nella settimana dal 10 al 17 maggio i nuovi positivi sono stati 171, con la curva dei contagiati che è lievitata appena dell'1% (nella settimana precedente era stata del 2%). Continua ad allentarsi la pressione ospedaliera, con 28 ricoverati (4 in terapia intensiva), 19 in meno rispetto al dato precedente.

L'evoluzione nel territorio

A Forlì dall'inizio dell'epidemia vi sono stati 10.306  casi, mentre i guariti sono stati 9.527, 251 nell'ultima settimana. I casi attivi sono 475, 136 in meno rispetto al 10 maggio: è passato da 579 a 457 il numero di persone in isolamento domiciliare, mentre i ricoverati sono 18 (due in terapia intensiva). A Modigliana, informa il sindaco Jader Dardi, "sono ancora 12 le persone positive al Covid (cinque in meno rispetto al confronto di lunedì scorso, ndr). Purtroppo una persona è ricoverata in ospedale da alcuni giorni per la gravità delle sue condizioni, alla quale voglio esprimere gli auguri di pronta guarigione".

La situazione in miglioramento, prosegue Dardi, "è suffragata anche da tamponi di guarigione effettuati nella tenda. In questa settimana il centro per le vaccinazioni sarà aperto nelle giornate di martedì dalle 9 alle 14, mercoledì 19 dalle 14 alle 19
sabato dalle 9 alle 14  È previsto che l'attività del centro vaccinazioni prosegua fino ad agosto con l'obiettivo di sostenere lo sforzo per completare al più presto la campagna di vaccinazione che ad oggi risulta la migliore risposta per contrastare la diffusione del virus".

A Castrocaro i positivi sono 19 (tre nuovi contagiti), sei in meno alla settimana precedente, uno dei quali ricoverato in terapia intensiva. A Civitella i casi attivi sono 17 (sei nuovi contagiati), mentre a Santa Sofia sono passati da 49 a 24. Galeata conta 16 casi attivi (4 nuovi contagiati), uno dei quali ricoverato. Migliora la situazione a Meldola, dove i positivi sono 51, uno dei quali ricoverato. Anche a Bertinoro arretra il virus, con 10 nuovi contagiati e 38 guariti: i casi attivi sono 51, con tre persone ricoverate (una in terapia intensiva).

A Forlimpopoli i casi attivi sono passati da 193 a 64, con 18 nuovi contagi. Portico conta sei guarigioni e 3 casi attivi, mentre a Dovadola sono solo quattro le persone alle prese col virus. A Predappio in una settimana vi sono stati cinque nuovi contagi e 18 guarigioni, che aggiorna il totale dei casi attivi a 16. A Rocca San Casciano ci sono due casi attivi, mentre a Tredozio uno solo. Resta senza casi Premilcuore.

Il complessivo

Dall'inizio dell'emergenza sanitaria, al 17 maggio, si contano 304 vittime a Forlì (+1), 17 a Bertinoro, sette a Castrocaro, sette a Civitella, otto a Dovadola, 27 a Forlimpopoli, 55 a Meldola, 20 a Predappio, 6 a Rocca San Casciano, 11 a Santa Sofia, una Premilcuore, una Portico, 9 a Modigliana, due Galeata ed una a Tredozio. Le vittime in totale sono 483, sette delle quali fuori ambito. In tutta la provincia i casi attivi sono 1.368 (erano 1.903), con 57 ricoverati (erano 95), di cui otto in terapia intensiva, e 1.311 (erano 1.809) persone in isolamento domiciliare. Dall'inizio dell'epidemia si contano in totale 35.796 casi, 33.558 guariti e 870 morti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, l'evoluzione settimanale: meno di 800 casi attivi, la situazione comune per comune

ForlìToday è in caricamento