menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, quasi 900 i casi attivi. Si registrano due morti e altre due classi in quarantena

Si tratta di un numero in lieve aumento rispetto a quello del 14 dicembre, quando ne erano stati comunicati 863

La provincia di Forlì-Cesena piange 7 morti, di cui 2 del Forlivese. L'aggiornamento viene dal bollettino su dati dell'Ausl Romagna emesso martedì pomeriggio. A Forlì, a causa del Coronavirus, sono decedute una donna di 87 anni e un'altra donna di 76 anni di Bertinoro. In totale i nuovi positivi sono 95 in provincia e 119 coloro che sono stati dichiarati ufficialmente guariti. Nel territorio forlivese le nuove positività sono 46, di cui 40 a Forlì, 3 a Bertinoro, e una a Galeata, Meldola e Forlimpopoli. 

Nelle scuole del territorio si amplia il focolaio alla scuola primaria "La nave", con 5 alunni trovati positivi e un nuovo provvedimento di quarantena per una classe. In quarantena anche una sezione della scuola dell'Infanzia "Girasole" per la positività di un insegnante.

Il quadro della situazione nel Forlivese

Il dato aggiornato a lunedì era di 885 i positivi al covid-19 nel Forlivese, un numero in lieve aumento rispetto a quello del 14 dicembre, quando ne erano stati comunicati 863. Nel dettaglio 824 (erano 798 positivi nel precedente bollettino settimanale) in isolamento domiciliare e 61 ricoverati, tre dei quali in terapia intensiva. In una settimana vi sono stati 9 morti, mentre i guariti sono stati 290. A Forlì i positivi totali sono 625 (+43), di cui 579 in isolamento e 56 ricoverati (uno in terapia intensiva).

Questa la situazione sul resto del territorio: Bertinoro 45 positivi (due ricoverati con sintomi), Castrocaro 17 (due ricoverati, uno ricoverato in terapia intensiva), Civitella 10, Dovadola 14 (uno ricoverato con sintomi), Forlimpopoli 55 (tre ricoverati con sintomi), Galeata 7, Meldola 49 (quattro ricoverati, uno in terapia intensiva), Modigliana 4, Predappio 32 (due ricoverati), Santa Sofia 26 (uno ricoverato) e Tredozio 1. Non ci sono casi attivi a Rocca San Casciano, Portico e Premilcuore.

Per quanto concerne i decessi, dall'inizio dell'emergenza sanitaria si contano 106 vittime a Forlì, tre a Bertinoro, due a Castrocaro, una a Civitella, una a Dovadola, 18 a Forlimpopoli, 14 a Meldola, 14 a Predappio, sei a Rocca San Casciano, quattro a Santa Sofia ed una a Tredozio. In provincia i casi attivi sono 2333 (tre in più rispetto alla scorsa settimana), 127 dei quali ricoverati (quattro in terapia intensiva) e 2202 in quarantena. Dall'inizio della pandemia si contano 10790 casi, 8155 guariti e 302 morti.

Così in regione

Dall’inizio dell’epidemia da Coronavirus, in Emilia-Romagna si sono registrati 158.345 casi di positività, 1.162 in più rispetto a lunedì, su un totale di 19.892 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore. La percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti da ieri scende al 5,8%.
Prosegue l’attività di controllo e prevenzione: dei nuovi contagiati, 655 sono asintomatici individuati nell’ambito delle attività di contact tracing e screening regionali. Complessivamente, tra i nuovi positivi 205 erano già in isolamento al momento dell’esecuzione del tampone, 470 sono stati individuati all’interno di focolai già noti. L’età media dei nuovi positivi di oggi è 46,1 anni. Su 655 asintomatici, 381sono stati individuati grazie all’attività di contact tracing, 41 attraverso i test per le categorie a rischio introdotti dalla Regione, 9 con gli screening sierologici, 4 tramite i test pre-ricovero. Per 220 casi è ancora in corso l’indagine epidemiologica.

La situazione dei contagi nelle province vede Bologna con 244 nuovi casi, Rimini (147), poi Modena (139), Ravenna (131), Reggio Emilia (125), Piacenza (117), Ferrara (83), Imola (54), Cesena (49), Forlì (46), Parma (27). Nelle ultime 24 ore sono stati effettuati 19.892 tamponi, per un totale di 2.451.777 A questi si aggiungono anche 702 test sierologici e 4.841 tamponi rapidi effettuati da ieri. Per quanto riguarda le persone complessivamente guarite, sono 3.400 in più rispetto a ieri. Il totale dei guariti sale dunque a quota 91.411.

I casi attivi, cioè i malati effettivi, a oggi scendono a 59.746 (-2.306 rispetto a ieri). Di questi, le persone in isolamento a casa, ovvero quelle con sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere o risultano prive di sintomi, sono complessivamente 56.645 (-2.290), quasi il 95% del totale dei casi attivi. Purtroppo, si registrano 68 nuovi decessi, di cui in provincia di Ravenna  e nessun decesso a Rimini. In totale, dall’inizio dell’epidemia i decessi in regione sono stati 7.168.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Casa

Come eliminare l'odore di fumo in casa: ecco i consigli

Attualità

"Non più soli", quattro posti alla Misericordia di Rocca San Casciano

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento