rotate-mobile
Il mondo della scuola

Agricoltura 4.0, oltre 300mila euro dalla Regione per gli istituti tecnici e professionali a indirizzo agrario

I progetti biennali delle scuole dovranno essere rivolti all’acquisto di strumenti e attrezzature per mettere a disposizione dei futuri tecnici agrari le competenze dell’agricoltura 4.0 da utilizzare anche nelle strutture didattico sperimentali associate agli Istituti agrari

Il mondo dell’agricoltura guarda sempre più a tecnologia e innovazione digitale. E proprio per accompagnare questa trasformazione, la Regione Emilia-Romagna ha messo a punto un bando per potenziare laboratori e dotazioni tecnico-scientifiche negli istituti agrari tecnici e professionali. Con un finanziamento complessivo di 300mila euro - 150mila per ciascuna annualità 2024 e 2025 - il bando regionale interviene per allineare la formazione degli studenti degli istituti di istruzione secondaria superiore a indirizzo agrario, tecnici e professionali, alla rapida evoluzione tecnologica che interessa il sistema agricolo e rurale. I progetti biennali delle scuole dovranno essere rivolti all’acquisto di strumenti e attrezzature per mettere a disposizione dei futuri tecnici agrari le competenze dell’agricoltura 4.0 da utilizzare anche nelle strutture didattico sperimentali associate agli Istituti agrari.

Il bando

Potranno essere presentati interventi nel settore dell’innovazione come tecnologie digitali per colture vegetali pieno campo, in serra e per allevamenti zootecnici; e soluzioni gestionali digitali da impiegare in azienda. Possono partecipare al bando gli istituti a indirizzo agrario tecnici e professionali con sede in Emilia-Romagna. Il contributo massimo per ogni scuola è di 12mila euro per ciascuna annualità, per il 100% della spesa ammissibile. È ammessa la presentazione di progetti di valore superiore alla soglia di spesa indicata.  In questo caso la quota di spesa non coperta dal contributo regionale resta a carico della scuola e potrà essere oggetto di aiuto da parte di altri soggetti pubblici o privati. La domanda dovrà essere inviata tramite pec all'indirizzo: agriaffgen@postacert.regione.emilia-romagna.it entro le ore 13 del 30 maggio 2024.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Agricoltura 4.0, oltre 300mila euro dalla Regione per gli istituti tecnici e professionali a indirizzo agrario

ForlìToday è in caricamento