Neve e gelo preoccupano gli agricoltori: danni per albicocchi fioriti e ortaggi

"A soffrire sono in particolare – informa Coldiretti regionale – gli alberi da frutto nella parte orientale della regione, dove le temperature massime di gennaio superiori tra gli 8 e 10 gradi alla media stagionale avevano provocato un risveglio vegetativo delle piante"

"Le temperature scese sotto lo zero nella campagne dell’Emilia Romagna confermano le preoccupazioni degli agricoltori per le piante e gli ortaggi". Lo afferma Coldiretti Emilia Romagna sulla base delle rilevazioni dell’Arpae, da cui risulta che nella notte tra martedì e mercoledì nelle zone di pianura le temperature sono scese sotto i 8 gradi e nelle zone collinari e pedocollinari si è arrivati anche sotto i –12. "A soffrire sono in particolare – informa Coldiretti regionale – gli alberi da frutto nella parte orientale della regione, dove le temperature massime di gennaio superiori tra gli 8 e 10 gradi alla media stagionale avevano provocato un risveglio vegetativo delle piante, con l’ingrossamento delle gemme e in alcuni casi fino alla fioritura".

"È successo – afferma Coldiretti Emilia Romagna – in diverse zone della Romagna, dove sono fioriti gli albicocchi i cui fiori sono stati bruciati dalle gelate notturne. Infatti, se un albero da frutta può resistere fino a diversi gradi sotto lo zero non è così per le gemme e i fiori che risentono pesantemente delle gelate che possono compromettere l’intero raccolto di una annata agraria. In crisi anche il settore degli ortaggi, dai carciofi ai cavoli, ai broccoli, in alcuni casi atterrati dalle nevicata e bruciati dal gelo".

"È troppo presto – afferma Coldiretti Emilia Romagna – per una stima dei danni, ma preoccupa fortemente il protrarsi del gelo sui campi. Se queste temperature dovessero continuare a lungo le produzioni nelle zone colpite potrebbero essere compromesse irreparabilmente. Ma una valutazione attendibile potrà essere fatta solo nei prossimi giorni. A soffrire anche la pesca con nubifragi, vento, neve e mareggiate che hanno paralizzato l’attività di molti pescherecci nell’Adriatico e messo in difficoltà gli impianti per la crescita delle cozze sulle coste".

Speciale maltempo del primo marzo

Neve nel Forlivese: la diretta
Scuole chiuse: la mappa
"Scuole chiuse": falsa notizia su Facebook
Meteo, cosa ci attende: allerta gelicidio
Incidenti da ghiaccio: il bilancio
La situazione nelle vallate: criticità in Campigna
A farne le spese anche l'agricoltura
Gelo: numerosi contatori danneggiati
Treni: ecco quelli che circoleranno

Speciale maltempo, tutti i video

La neve del primo marzo
Ciaspolata in Campigna
Lo spettacolo della neve: le strade imbiancate in Campigna
I Vigili del Fuoco rimuovono i "candelotti" di ghiaccio
La neve in Appennino: la situazione al Muraglione
I Flysuit cantano in Piazza sotto i fiocchi
Tra magia e disagi: ecco la "Forlì siberiana"
Neve, lo spettacolo dei tetti imbiancati
Nel silenzio i fiocchi imbiancano la città
L'Appennino sotto la bianca: le immagini dai borghi
Copiosa nevicata nell'entroterra

Speciale maltempo, 28 febbraio

Scuole chiuse giovedì: la mappa
Neve in arrivo: le previsioni dell'esperto
Arriva altra neve: allerta "arancione"
Risveglio gelido: sfiorati i -20°C in quota
Disagi per il ghiaccio: stalattiti in Tangenziale
Sulle vette neve a non finire: Bidentina ancora chiusa
Giovedì di disagi: ecco i treni che circoleranno
Neve e gelicidio: l'appello dell'Ausl
Blocco dei Tir: una mappa assurda della viabilità

Speciale maltempo del 27 febbraio

Scuole chiuse in tutto il Forlivese
Meteo: le previsioni per le prossime 48 ore
La macchina organizzativa è in moto
Camionisti bloccati: scatta la gara di solidarietà
Disagi: sospesa la raccolta rifiuti
Emergenza fredda: l'accoglienza dei senza tetto

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cacciatore ferito da spari durante una battuta di caccia: soccorso in gravi condizioni

  • Colpisce due auto e poi si cappotta nel fosso: pauroso incidente

  • Stormi di migliaia di uccelli volteggianti sulla città, frastuono sugli alberi: la spiegazione del fenomeno

  • Altro colpo al commercio in centro: due chiusure a pochi metri nel cuore dello shopping

  • Falegname e pizzaiolo nei weekend, apre una pizzeria tutta sua: "Vetrina che si riaccende in centro"

  • L'allarme suona, nella borsa spunta un portafogli rubato: "Potrebbe essere stato nostro figlio"

Torna su
ForlìToday è in caricamento