Ai domiciliari per motivi di salute, evade e va al bar con un amico

Riconosciuto dagli agenti, l'uomo in compagnia di un'altra vecchia conoscenza delle forze dell'ordine è stato arrestato

Nella matinata di venerdì, durante il controllo del territorio, una Volante della Questura di Forlì ha pizzicato un 51enne del posto evaso dai domiciliari. L'uomo, che sta scondando una pena definitiva presso la propria abitazione, è stato riconosciuto dagli agenti mentre si trovava all'interno di un bar in compagnia di un amico, anche lui vecchia conoscenza delle forze dell'ordine. Non sapendo fornire una giustificazione della sua presenza nel locale pubblico, il 51enne è stato arrestato. Processato per direttissima, il giudice ha convalidato il fermo per poi disporre la prossima udienza a metà maggio.

Potrebbe interessarti

  • Smettere di fumare: come affrontare la dipendenza senza ricaderci

  • 7 cose da fare in casa prima di partire per le vacanze: tu le hai fatte?

  • Dalla G alla A: come migliorare la classe energetica di casa

I più letti della settimana

  • Arriva al pronto soccorso e muore in poche ore, ucciso da una meningite fulminante

  • Tragedia di ritorno dal mare causata da un colpo di sonno: ventenne muore in autostrada

  • Tragedia nella notte in A14: tra i due morti anche una forlivese

  • Mezzanotte di paura, nuova scossa di terremoto nel forlivese

  • Dipendente comunale ucciso dalla meningite fulminante, profilassi anche in alcuni uffici municipali

  • Trema la terra: doppia scossa di terremoto, in tanti lanciano l'allarme sui social

Torna su
ForlìToday è in caricamento