menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Aido dona un letto per la terapia intensiva in memoria di Giorgio Maltoni

Il direttivo di Aido Forlì ha voluto intitolare questa donazione alla memoria del professor Giorgio Maltoni, scomparso nello scorso mese di ottobre

Anche la sezione pluricomunale Aido di Forlì “Claudio Matteucci” è in prima linea per offrire il proprio contributo solidale a fronte dell’emergenza Coronavirus, che sta mettendo a dura prova il sistema sanitario nazionale e la propria capacità ricettiva, specie nell’ambito delle Terapie Intensive. "Come associazione - spiega il presidente Aido di Forlì Mirko Bresciani - abbiamo deciso di donare all’Unità Operativa Rianimazione dell’ospedale Pierantoni di Forlì (Ausl Romagna) un letto per terapia intensiva, completo di superficie anti-decubito integrata, del valore di ben 8.860 euro oltre Iva".

"Si tratta per noi di un investimento rilevante, che effettuiamo con generosità ed estrema soddisfazione, in quanto l’offerta di strumentazioni sanitarie indispensabili per salvare vite umane nell’emergenza in corso, sono in perfetta linea con gli obiettivi della nostra associazione, impegnata da sempre nella sensibilizzazione alla donazione di organi, il cui scopo è esattamente il medesimo, ovvero quello di dare una speranza di vita a persone gravemente ammalate", aggiunge. Di particolare significato il fatto che il direttivo di Aido Forlì ha voluto intitolare questa donazione alla memoria del professor Giorgio Maltoni, scomparso nello scorso mese di ottobre, che è stato pioniere e instancabile promotore, sul nostro territorio, della donazione di sangue e organi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento