Lunedì, 27 Settembre 2021
Cronaca

Al 12esimo Trofeo Romagna Acque Libere tanti "campioni" di solidarietà al fianco dell’Avis

Il 12° Trofeo Romagna Acque Libere è stato realizzato in collaborazione con la Congrega dei Velisti di Cesenatico, che da 11 anni ospita la manifestazione, e con Miele Praconi, da 12 anni colonna portante dell’iniziativa

La 12esima edizione del Trofeo Romagna Acque Libere non è stata solo un emozionante evento sportivo che ha chiamato a raccolta oltre 200 atleti per un appuntamento ormai consolidato dell’estate cesenaticense. A fare a gara di solidarietà, il 25 luglio scorso, sono state anche le tante persone intervenute alla manifestazione, che hanno sostato al gazebo allestito dall’Avis Provinciale di Forlì-Cesena presso la sede della Congrega Velisti di Cesenatico. In occasione della competizione di nuoto in acque libere, organizzata da Nuoto Uisp Forlì-Cesena ed Emilia-Romagna e valida come campionato regionale, l’Associazione ha partecipato facendo della spiaggia una tavolozza di colori, grazie ai tanti palloncini distribuiti ai più piccoli. Una festa sì, ma anche un’occasione preziosa per far conoscere più da vicino l’attività dell’Avis, fornire una corretta informazione e avvicinare al dono di sangue e plasma. La risposta dei numerosi passanti – sia turisti che persone del territorio – non si è fatta attendere, proprio nel contesto di una manifestazione che ha fatto dell’inclusione la propria bandiera: particolarmente gradita, infatti, è stata la partecipazione alla gara di 10 atleti della Federazione Italiana Nuoto Paralimpico.

“Abbiamo salutato l’edizione 2021 del Trofeo – dichiara Lino Morgagni, presidente dell’Avis Provinciale di Forlì-Cesena – dandoci già appuntamento al prossimo anno, sperando che le condizioni lo consentano. Questa iniziativa, frutto della rete di contatti che l’Avis ha costruito sul territorio, è per l’associazione una preziosa occasione per parlare di dono. Il risultato è stato ottimo, sia per la presenza di volontari da tutte le sezioni Avis della Provincia, sia perché sono state tante le persone che ci hanno lasciato il loro contatto per essere avviate alla donazione di sangue e plasma”. Alla pioggia di medaglie per gli atleti vincitori nelle tre categorie in gara (esordienti B sulla distanza di 800 metri; agonisti e Master sulla distanza di 2600 metri), l’Avis di Forlì-Cesena ha premiato anche le prime 6 società classificate della Regione (tra le 35 intervenute) con un coppo decorato con immagini che rimandano alla città di Cesenatico. Il 12° Trofeo Romagna Acque Libere è stato realizzato in collaborazione con la Congrega dei Velisti di Cesenatico, che da 11 anni ospita la manifestazione, e con Miele Praconi, da 12 anni colonna portante dell’iniziativa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Al 12esimo Trofeo Romagna Acque Libere tanti "campioni" di solidarietà al fianco dell’Avis

ForlìToday è in caricamento